News

Domenica 26 Settembre 22:51

L'Air batte l'Enel e chiude al terzo posto a Lecce

L’Air Avellino torna nel capoluogo irpino dopo essersi classificata terza al Torneo “Jam Cup” di Lecce. La finalina, disputata contro Enel Brindisi alle ore 18.30, al Palasport G. Ventura, ha visto nuovamente
vincitori in campo gli uomini della Scandone che hanno chiuso l’incontro con il punteggio finale di 91-73. Ottima la prova del gruppo che continua a dare segnali positivi sull’impostazione di gioco e sullo stato di
forma. Come spesso è accaduto in questa fase di precampionato, in evidenza la prestazione di Troutman e Szewczyk , che si confermano importanti realizzatori per il successo della squadra. Sotto la guida degli assistenti De Gennaro e Zorzi, ancora assente coach Vitucci, i biancoverdi hanno gestito la partita, andando in vantaggio da subito (32-15 il primo quarto) ed amministrando la superiorità anche
nel secondo e terzo quarto (52-34;72-61). L’Air, che continua a dover fare i conti con le assenze di Cortese, Johnson e Spinelli, torna dal “Memorial Germano Ventura” con un’ulteriore conferma sulla solidità raggiunta sia in fase di difesa che in attacco; la squadra continua a fare progressi e sta crescendo. Il prossimo appuntamento, per gli uomini di coach Vitucci, sarà il Torneo Vito Lepore al PaladelMauro, ad
Avellino, il 2 ed il 3 ottobre 2010.
Air Avellino – Enel Brindisi: 91-73.
Parziali: 32-15; 52-34; 72-61.
Air Avellino: Szewczyk 20; Lawers 10; Dean 6; Troutman 23; Casoli 4; Green 14; Thomas 8; Infanti 6;
Iannicelli 0; Bokolishvili N.E.; Barbaro 0; Picariello N.E. All: Francesco Vitucci; Assistenti Gianluca De
Gennaro, Antonio Zorzi.
Enel Brindisi: Radulovic 8; Vorzillo N.E.; Maresca 2; Infante 0; Monroe 17; Dixon 11; Diawara 26; Giovacchini
2; Bavcic 6; Labbate N.E. All: Giovanni Perdichizzi.

Sito Uff. Scandone Avellino

ULTIME NEWS