News

Domenica 28 Ottobre 16:37

Trinchieri e la sfida di Varese: 'Affrontiamo la squadra piu' in forma del campionato'

 
Primo derby della stagione per la chebolletta Cantù che affronterà domani alle ore 20.30 al PalaWhirlpool di Masnago (diretta su Rai Sport 2) la Cimberio Varese di coach Frank Vitucci. I biancorossi hanno iniziato benissimo l’annata conquistando quattro vittorie nelle prime quattro partite e non venendo mai sconfitti nemmeno in precampionato. “Un derby è sempre una gara particolare– commenta il coach della chebolletta, Andrea Trinchieri –” anche se si tratta della quinta giornata di campionato. Mi sembra scontato parlare di una partita complicata visto che affrontiamo la squadra più in forma della Serie A in un PalaWhirlpool che si annuncia strapieno e molto caldo”.
“Tutto parte – ha continuato l’allenatore bianco- blu – dal nostro atteggiamento difensivo perché non possiamo prescindere da aggressività e attenzione se vogliamo limitare un quintetto che non solo ha degli esterni offensivamente molto pericolosi, come dimostrato dalle loro medie punti, ma anche un punto di riferimento importante nell’area pitturata come Dunston”.


I PRECEDENTI

Il derby tra Pallacanestro Varese e Pallacanestro Cantù ha una lunghissima storia. Che bolletta e Cimberio si sono infatti affrontate per ben 129 volte con un bilancio che vede avvantaggiati i bianco- rossi che si sono imposti in 80 occasioni contro le 49 dei bianco- blu.
Il divario è ancora maggiore se si considerano solamente le gare giocate a Masnago, dove Varese ha vinto 48 dei 62 confronti disputati.
Il massimo punteggio complessivo di 213 punti è stato raggiunto in due casi. Nella Puole scudetto del 1975/ 76 l'allora Mobilgirgi sconfisse in casa la Forst 107 a 106. Nella Coppa Italia del 1986/ 87 fu invece l'Arexons Cantù a battere la Divarese 109 a 104.
Il maggiore scarto interno a favore dei bianco- blu risale alla stagione 1980/81, quando la Squibb di Valerio Bianchini sconfisse al Pianella la Turisanda Varese 106 a 71. Con identico punteggio la Vertical Vision di coach Pino Sacripanti espugnò la "Città Giardino" nell’annata 2004- 05.
Il massimo divario esterno per i biancorossi è stato invece fatto registrare nel lontano 1962/63. L’allora Ignis si impose al Parini contro la Fonte Levissima allenata da Gianni Corsolini per 100 a 70. Ancora più remoto il maggiore scarto interno per i varesini. Nel 1959/60 l’Ignis battè la Fonte Levissima di 30 punti per 102 a 72.
La Pallacanestro Cantù ha vinto gli ultimi 6 derby disputati tra le due formazioni.

MEDIA

La gara sarà trasmessa in diretta su Rai Sport 2 e su Radio Cantù (ascoltabile sulla frequenza F.M. 89.600 o via internet su www.radiocantu.com).
La partita verrà messa in onda in differita martedì sera alle 20.15 su Telesettelaghi (canale 74) e mercoledì sera alle ore 21.00 sui Telesettelaghi 2 (canale 215).


Sito Uff. Pall. Cantu

ULTIME NEWS