News

Martedì 21 Gennaio 18:33

Eurocup, Foxtown all'esame dell'Izmir. Leunen: 'Una vittoria per restare in corsa'

 LegaGallery
Secondo impegno casalingo consecutivo per la FoxTown nelle Last 32 di Eurocup. I biancoblu, guidati in panchina nell’occasione dai due assistenti Massimiliano Oldoini e Nicola Brienza vista l’assenza per ragioni di salute di coach Sacripanti, affronteranno infatti mercoledìi alle ore 20.30 alla Mapooro Arena la formazione turca del Pinar Karsiyaka Izmir allenata da coach Ufuk Sarica. Il Pinar, così come Cantù, ha iniziato la seconda fase di Coppa con due sconfitte consecutive ed è reduce dalla battuta d’arresto casalinga di settimana scorsa contro Nanterre, capace di espugnare Izmir per 84 a 79 nonostante i 24 punti di Esteban Batista e i 21 di Bobby Dixon. Karsiyaka si trova invece al quinto posto nel campionato turco con dieci vittorie e cinque sconfitte e nell’ultima giornata ha battuto in casa il Ted Kolejliler per 76 a 53 grazie ai 31 punti di Esteban Batista. “E' una gara fondamentale – commenta coach Massimiliano Oldoini – e sappiamo di non poter commettere altri passi falsi se non vogliamo compromettere la qualificazione agli ottavi. Il Pinar, che è a quota zero come noi, vorrà provare a compiere l’impresa per rientrare prepotentemente nei giochi. Il Karsiyaka è al quinto posto in classifica in Turchia e ha battuto squadre come il Fenerbahce, il Banvit e il Besiktas. E’ una formazione composta da un mix di giocatori turchi e americani che ha il suo asse portante nella coppia play- pivot con Dixon e Batista. Questo senza trascurare un tiratore pazzesco come Diebler”. “Il Pinar – ha aggiunto l’assistente allenatore della FoxTown – è probabilmente una squadra meno fisica rispetto alle altre del girone, ma con una dimensione tecnica più marcata. Dovremo prestare la massima attenzione alla transizione, al pick and roll e al post basso, dove Batista è bravo ad attaccare ma anche a creare vantaggi per i suoi compagni, che sono le tre armi che i turchi utilizzano maggiormente”. Il Karsiyaka ha uno dei suoi punti di forza in cabina di regia con l’americano Bobby Dixon, visto in Italia a Treviso e Brindisi, che sta disputando una grande stagione con 19,6 e 5,8 assist di media in Eurocup. Play di riserva è il giovane, classe 1992, Yunus Sonsirma. Il pacchetto esterni della formazione di Izmir comprende invece il tiratore americano Jon Diebler, che segna in Coppa 13,8 punti di media con il 44,6% da tre, e i due turchi Can Altintig e Soner Senturk. Il settore lunghi del Pinar presenta un’altra stella come l’esperto centro uruguaiano, ex Maccabi ed Efes Pilsen, Esteban Batista, che in Eurocup sta facendo registrare ben 16,9 punti e 8,6 rimbalzi di media. A dargli manforte, vista la probabile assenza dello statunitense Leo Lyons, un trio di turchi formato dalle ali Baris Hersek, autore di 6 punti di media in Coppa, e Inanc Koc e dal centro Mutlu Demir. Per la FoxTown, oltre a coach Sacripanti, sarà ovviamente assente il lungo Marco Cusin, fermo per il problema all’adduttore della coscia destra. “E’ semplice affermare – commenta il capitano della Pallacanestro Cantù, Maarty Leunen – che la gara di mercoledì è decisiva per entrambe le formazioni. Abbiamo bisogno di una vittoria casalinga per rimanere in corsa in queste Last 32 e conservare le nostre chance di passare il turno. Il Pinar si trova nella stessa identica situazione. Servirà grande attenzione in difesa per fermare una squadra offensivamente molto pericolosa come quella turca. Il punto di forza del Karsiyaka sta probabilmente nella coppia play- pivot che comprende due giocatori di talento ed esperti come Dixon e Batista. Abbiamo bisogno di energia ed entusiasmo per conquistare una vittoria decisiva”. FoxTown Cantù – Pinar Kariyaka Izmir Mercoledì 22 gennaio, ore 20.30, Mapooro Arena Arbitri: Ilija Belosevic (Ser), Sergiy Chebyshev (Ucr), Marius Ciulin (Rom).

Sito Uff. Pall. Cantu

ULTIME NEWS