News

Giovedì 26 Giugno 17:52

Valli confermato sulla panchina della Virtus Bologna

Virtus Pallacanestro Bologna è lieta di annunciare che Giorgio Valli sarà il capoallenatore della prima squadra per la stagione 2014-2015. Tra le parti è stato siglato un accordo nel segno della continuità rispetto a un rapporto, basato sulla reciproca fiducia, che non si è mai interrotto dopo la fine del campionato appena concluso. Giorgio Valli, infatti, ha continuato in questo periodo a gettare le basi per la Virtus che verrà insieme allo staff dirigenziale e tecnico, e dall’inizio della prossima settimana volerà negli States insieme al Direttore Sportivo bianconero, Bruno Arrigoni, per seguire da vicino le Summer Leagues di Orlando e Las Vegas. GIORGIO VALLI, nato a Modena nel 1962, inizia ad allenare formazioni giovanili ad Anzola dell’Emilia, passando poi anche dal basket femminile (allenando tra l’altro la Max Cerelia Bologna fino alla Serie B). Negli anni Ottanta approda al settore giovanile della Virtus Bologna, e nel 1993 porta la squadra Allievi al titolo tricolore. Dal 1997 è assistente di Ettore Messina, insieme a cui vince Campionato ed Eurolega nel 1998 e Coppa Italia nel 1999. Nel 2000 debutta come capoallenatore a Treviglio, in B d’Eccellenza, un anno dopo è a Imola come vice di Alessandro Finelli. Nel 2002 passa sulla panchina di Ragusa in Legadue, dove resta due stagioni, e successivamente su quella della Dinamo Sassari. Nella stagione 2005-06 guida Scafati, conquistando la promozione in Serie A. Nel quadriennio al timone di Ferrara (2006-10) arriva la seconda promozione in massima serie (nella stagione 2007-08). Nel 2010-11 Piero Bucchi, come lui di scuola virtussina, lo chiama a fargli da assistente all’Armani Jeans, e la sua esperienza a Milano continua anche dopo il cambio di allenatore, con Dan Peterson. Nel novembre 2011 subentra a Sharon Drucker alla guida della Sutor Montegranaro, portandola alla salvezza. Inizia la stagione 2012-13 alla guida della Scandone Avellino, ma la sua avventura in Irpinia dura purtroppo soltanto sette partite. Dal 27 gennaio 2014 è tornato “a casa”, diventando capoallenatore di Virtus Pallacanestro Bologna.

Sito Uff. Virtus Bologna

ULTIME NEWS