News

Sabato 30 Gennaio 19:22

I numeri e le curiosità della terza giornata: Acqua Vitasnella-Grissin Bon posticipo su Rai Sport 1

 LegaGallery
L'anticipo televisivo tra Enel Brindisi e Banco di Sardegna Sassari su Sky Sport apre la terza giornata di ritorno della Serie A Beko. Domenica su Rai Sport il posticipo vede invece di fronte Acqua Vitasnella Cantù e Grissin Bon Reggio Emilia: in questa sfida avrebbero dovuto essere fronte i due giocatori con la miglior percentuale da 2 punti: 64.0 con 55 su 86 per Veremeenko che è però bloccato da un infortunio, 62.9 Johnson (nela foto) con 56/89. Nel posticipo di lunedì a Capo D'Orlando tra Betaland e Obiettivo Lavoro il virtussino Valerio Mazzola raggiungerà quota 200 presenze in Serie A.

Di seguito tutte le curiosità della giornata:

ENEL BRINDISI – BANCO DI SARDEGNA SASSARI 5-8 (3-2 a Brindisi)

Bucchi-Calvani 1-3 / Bucchi-Sassari 7-8 / Calvani-Brindisi 2-0

0-4 il bilancio di Anosike contro Sassari (17.7 punti e 11 rimbalzi di media nelle 4 gare giocate)

70% da 3 punti (7/10) per Haynes contro Brindisi (bilancio 1-2, 13.3 punti di media)

Nessun tiro da 2 sbagliato da Logan contro Brindisi: 11/11 (bilancio 1-2, 20.3 punti di media)

Drake Diener è il top scorer delle sfide Brindisi-Sassari: 125 punti in 7 gare (5 vinte) per l’ex giocatore del Banco di Sardegna

Gli ex: Kadji-Formenti
ACQUA VITASNELLA CANTU’ – GRISSIN BON REGGIO EMILIA 24-19 (18-3 a Cantù)

5-0 il bilancio casalingo di Cantù nelle partite di Serie A giocate il 31 gennaio

Bazarevich-Menetti nessun precedente / Bazarevich-Reggio Emilia nessun precedente / Menetti-Cantù 6-4

Sono di fronte i due giocatori con la miglior percentuale da 2 punti: 64.0 Veremeenko (55/86), 62.9 Johnson (56/89)

Aradori è andato 1 sola volta in doppia cifra a Cantù da avversario (bilancio 4-5, 3.8 i punti di media; 15-7 il bilancio complessivo)

Polonara non ha mai vinto a Cantù (bilancio 0-5, 5.4 punti di media; 3-11 il bilancio complessivo)

Gli ex: Aradori-Gentile-Kaukenas
GIORGIO TESI GROUP PISTOIA – DOLOMITI ENERGIA TRENTINO 2-1 (1-0 a Pistoia)

Esposito-Buscaglia 1-1 / Esposito-Trento 1-1 / Buscaglia-Pistoia 1-2

Trento è l’avversaria contro cui Filloy ha la più alta media punti: 13.0 in 3 gare (2 vinte)

Pistoia è l’avversaria contro cui Pascolo ha la peggior percentuale al tiro (32.1% - 9/28 – bilancio 1-2)

Gli ex: Esposito (da allenatore)
BETALAND CAPO D’ORLANDO – OBIETTIVO LAVORO BOLOGNA 3-6 (1-3 a Capo d’Orlando)

Le due squadre si sono incontrate esattamente un anno fa: 1/2/2015, Upea-Granarolo 63-72

Di Carlo-Valli nessun precedente / Di Carlo-Bologna nessun precedente / Valli-Capo d’Orlando 2-1

Capo d’Orlando e Bologna sono le squadre con la peggior percentuale da 2 punti: 46.0 per entrambe (337/732 per la Betaland, 329/715 per l’Obiettivo Lavoro)

Bologna è l’avversaria contro cui Nicevic ha segnato più punti: 147 in 14 gare (8 vinte)

Mazzola è a -1 da 200 presenze in Serie A (861 punti); 4/21 da 2 punti per lui in 3 gare contro Capo d’Orlando (2 vinte)

Gli ex: Ilievski
CONSULTINVEST PESARO – OPENJOBMETIS VARESE 52-75 (40-23 a Pesaro)

Pesaro e Varese si sono già incontrate il 31 gennaio: nel 1979 Scavolini-Emerson 69-71

Paolini-Moretti 0-2 / Paolini-Varese 1-1 / Moretti-Pesaro 4-1

70.6% da 2 punti (12/17) per Lydeka in 6 gare contro Varese (4 vinte)

5 anni fa la prima partita di Kangur a Pesaro, anche allora in maglia Varese: Scavolini Siviglia-Cimberio 74-72 (10 i punti dell’ala varesina, 5-5 il suo bilancio complessivo contro Pesaro)

Gli ex: Shepherd-Cavaliero
EA7 EMPORIO ARMANI MILANO – SIDIGAS AVELLINO 23-11 (12-3 a Milano)

8-0 il bilancio casalingo di Milano nelle partite di Serie A giocate il 31 gennaio

Repesa-Sacripanti 12-8 / Repesa-Avellino 19-3 / Sacripanti-Milano 18-21

8-0 il bilancio di Repesa in Serie A nelle gare della 18° giornata (2 volte contro Sacripanti: nel 2004/05 83-78 in Climamio Bologna-Vertical Vision Cantù, nel 2005/06 75-64 in Vertical Vision-Climamio)

+27 la differenza punti media di Cinciarini nelle ultime 4 gare casalinghe contro Avellino (10 vinte-5 perse il bilancio complessivo)

Quando Leunen va in doppia cifra, vince sempre contro Milano: 5-0 segnando 10 o più punti, 3-7 nelle altre gare

70% da 3 punti (7/10) per Ragland contro Milano (bilancio 1-1, 22.0 punti di media)

Marques Green è il top scorer delle sfide Milano-Avellino: 84 punti in 7 gare (2 vinte), 77 con la Sidigas (in 6), 7 con l’EA7 (in 1)

Gli ex: Acker-Green-Ragland
PASTA REGGIA CASERTA – VANOLI CREMONA 6-7 (4-2 a Caserta)

Dell’Agnello-Pancotto 2-3 / Dell’Agnello-Cremona 2-2 / Pancotto-Caserta 11-6

Cinciarini ha perso le ultime 3 gare casalinghe contro Cremona (3-6 il bilancio complessivo)

33/36 dalla lunetta per Vitali contro Caserta (bilancio 7-6), i 3 errori tutti concentrati in una sola partita

Marko Milic è il top scorer delle sfide Caserta-Cremona: 76 punti in 5 gare (3 vinte)

Gli ex: Cinciarini
UMANA VENEZIA – MANITAL TORINO 10-12 + 1 pareggio in Coppa Italia (6-4 a Venezia)

1-6 il bilancio di Venezia nelle partite giocate il 31 gennaio, l’unico successo risale al 1954 (43-36 contro Pavia)

Recalcati-Vitucci 13-6 / Recalcati-Torino 12-13 / Vitucci-Venezia 7-6

Recalcati e Vitucci si sono già affrontati alla 18° giornata: il 30/1/1994 Pfizer R.Calabria (Recalcati)-Acqua Lora Venezia (Vitucci) 98-75

Ortner è a -5 da 1000 tiri su azione realizzati (1820 tentati, 54.7%)

Mancinelli è a -4 da 1000 rimbalzi difensivi (1400 totali); non ha mai perso contro Venezia in Serie A (bilancio 5-0)

Gli ex: Fantoni-Giachetti-Rosselli-coach Vitucci

ULTIME NEWS