News

Lunedi 12 Settembre 09:27

Banco di Sardegna vincente a Sassari con il Galatasaray

 
I ragazzi di coach Pasquini trionfano al PalaSerradimigni, imponendosi 92-87 sui campioni europei del Galatasaray, grazie a una buona prova corale e la capacità della squadra di lavorare bene, in sinergia, con la voglia di cercarsi e trovarsi (nella foto Lacey a canestro in entrata). Ma il vero vincitore della serata è il pubblico sassarese che ha risposto presente alla chiamata del club e del main sponsor Banco di Sardegna, partecipando alla serata della solidarietà: sono stati infatti raccolti 17.222 €, tra l'incasso e il contributo del Banco che ha raddoppiato la cifra, che saranno devoluti in beneficenza ai terremotati del centro Italia. Città di Sassari “Mimì Anselmi”. Si conferma il tradizionale appuntamento al PalaSerradimigni con il debutto della Dinamo nelle mura casalinghe di fronte al popolo biancoblu. Questa sera il match sarà una vera partita della solidarietà con l’intero incasso devoluto in beneficenza ai terremotati del centro Italia. Fondamentale l’aiuto del main sponsor Banco di Sardegna che verserà una somma pari all’incasso, raddoppiandolo, per questa causa. Il popolo biancoblu ha risposto presente all’evento, occupando con entusiasmo le due tribune del Palazzetto e dando il suo più caloroso benvenuto ai giganti. 
Coach Pasquini manda in campo Johnson Odom, Lacey, Savanovic, Lydeka e Carter, coach Ataman risponde con Tyus, Daye, Guler, Dentmon e Schilb. I turchi scavano subito il gap con un parziale di 7-0. Reazione sassarese con Lydeka in lunetta a firmare i primi due punti del match e un super Lacey autore di 9 punti, rebus della difesa del Galatasaray. Daye trascina i suoi sul +9 ma Savanovic conduce il Banco e un tiro allo scadere di Stipcevic scrive 24-28. Lacey trascina i suoi con 6 punti, Carter si iscrive a referto ed è l’azione di difesa firmata Martin-Sacchetti ad accendere il contropiede che sigla la parità. Tyus e Daye provano a mettere la testa avanti ma due triple di Johnson-Odom sanciscono il vantaggio biancoblu, al 20’ è 42-41. Il Galatasaray si riporta in parità ma gli uomini di Pasquini non ci stanno: provano a scavare il gap bombardando dalla lunga distanza con Savanovic e Johnson Odom. I turchi però trovano in Dentmon e Thompson punti ed energia: cavalcano fino al+ 6 ma il duo di veterani Devecchi-Sacchetti riporta i padroni di casa a un possesso di distanza (64-66). Il lavoro in sinergia dei giganti li riporta in parità, grazie a una buona circolazione di palla e la voglia di mettersi tutti al servizio della squadra. Protagonista della rimonta Brian Sacchetti, l’uomo giusto al momento giusto: Lydeka infila il canestro della parità, Brian mette la bomba del sorpasso. Il Banco si porta fino a +4 ma i turchi accorciano lo svantaggio a un solo possesso di distanza quando inizia l’ultimo giro di cronometro. Gli uomini di Ataman provano il tutto per tutto ma i padroni di casa conquistano il Trofeo: finisce 92-87. Dinamo e Banco di Sardegna per i terremotati. All’intervallo lungo il Direttore Generale del Banco di Sardegna Giuseppe Cuccurese ha firmato l’assegno che sarà versato in favore delle popolazioni del centro Italia colpite dal sisma lo scorso agosto. Nella serata di oggi sono stati raccolti oltre 17mila euro, complice l’aiuto del main sponsor che ha destinato in beneficenza una cifra pari all’incasso del match. “Vogliamo ringraziare prima di tutto ognuno di voi _ha detto il Dg_ la nostra è una goccia nel mare ma è da questo che è composto l’oceano, da tante piccole gocce. Grazie a tutti”. Premiazione. Il Galatasaray, seconda classificata viene premiata dall’assessore comunale allo sport Maria Vittoria Casu che consegna la coppa al capitano Guler. È il primo cittadino Nicola Sanna a consegnare il Trofeo del “Città di Sassari-Mimì Anselmi” al capitano biancoblu Jack Devecchi. Per il terzo anno consecutivo il premio di Mvp è intitolato all’Avvocato Paolo Berlinguer, storico vice presidente della Dinamo che negli anni ’80 e ’90 condusse il club dalla Calla A2 al fianco del presidente Milia. Il premio viene conferito a Darius Johnson-Odom, autore di una prestazione da 14 punti, 6 rimbalzi e 7 assist per un totale di 24 divalutazione: a consegnare la targa di Mvp del match la signora Marina Dessì Berlinguer accompagnata dai nipoti Paolo e Marina.

Dinamo Banco di Sardegna 92 - Galatasaray 87 (24-28; 28-23; 22-25; 28-22)
Dinamo Sassari. Johnson Odom 14, Lacey 19, Devecchi 2, D’Ercole, Martin, Sacchetti 18, Lydeka 10, Savanovic 14, Carter 9, Stipcevic 6, Ebeling, Monaldi. All. Federico Pasquini.
Galatasaray. Haciyeca, Predlzic 2, Tyus 11, Korkmaz, Thompson 11, Daye 16, Guler 13, Diebler 10, Dentmon 17, Koksal 5, Schilb 2. All. Ergin Ataman.

Sito Uff. Dinamo Sassari

ULTIME NEWS