Forgot the password? x
News

Giovedì 22 Dicembre 18:06

Enel, Mesicek si presenta: 'A Brindisi per crescere e migliorare'

 
Il General Manager Alessandro Giuliani e il nuovo arrivo Blaz Mesicek hanno incontrato i giornalisti nella sala stampa “Antonio Corlianò” presso il Palasport “E. Pentassuglia”. A prendere per primo la parola è il GM dell’Enel Basket Brindisi: “Sono qui per presentare il neo arrivato, giovane atleta sloveno che seguivamo da tempo e che siamo riusciti a portare da noi. Nonostante i suoi 19 anni pensiamo possa darci una mano fin da subito viste le importanti qualità che possiede e il minutaggio che aveva all’Olimpia Lubiana, dove ha giocato anche in Eurocup. Abbiamo colto subito questa opportunità, bloccando dapprima le trattative e poi lavorando sotto traccia. La sua ferrea volontà di venire a Brindisi ha fatto la differenza, stupendo molti addetti ai lavori europei e americani che conoscono bene il suo valore. Un sito specializzato americano infatti lo colloca al secondo giro Nel prossimo draft NBA e già due anni fa Blaz fu molto vicino a importanti squadre italiane e di Eurolega. E’ un giocatore che ha punti nelle mani e sa creare dal palleggio, più propenso a giocare nello spot di guardia”. Queste le prime parole di Blaz Mesicek da neo biancoazzurro: “Ringrazio la società per avermi cercato e voluto. Sono arrivato a Brindisi per crescere e migliorare, pronto a fornire subito alla squadra il mio contributo. Giocare nel campionato italiano svilupperà le mie qualità e mi renderà un giocatore migliore. Mi sono informato prima di approdare qui visionando alcune partite, in particolare l’ultima a Milano, e ho potuto già osservare dai filmati il calore del pubblico. Nella giornata di ieri ho avuto un primo positivo impatto con i nuovi compagni, molto divertenti e scherzosi, nonché con il cibo italiano che già amo. Mi ispiro a campioni del calibro di James Harden, come me mancino, mentre in ambito europeo ammiro molto Bogdan Bogdanovic e Milos Teodosic”.

Sito Uff. Basket Brindisi