Forgot the password? x
News

Venerdì 03 Marzo 18:22

Bucchi: 'A Venezia determinati e con voglia di combattere'

Piero Bucchi presenta la trasferta della Consultinvest Pesaro a Venezia. "E' stata una buona settimana, la squadra ha lavorato con intensità, la stessa messa in campo domenica con Sassari. A Venezia sarà complicato, ma ci andiamo con serenità e fiducia. Domenica entrambe le difese hanno avuto il sopravvento, gli attacchi sono stati sporcati. Per questo l'inserimento di Hazell nei giochi di attacco non è stato semplice, ma sono convinto che pian piano troverà i suoi spazi. Il grosso vantaggio è che lui è abituato ai ritmi di questo livello sia in attacco che in difesa: sa che qui ogni azione è importante. In attacco ha faticato a trovare spazio, oltretutto in una serata ottima di Thornton e Jones, mentre in difesa si è fatto valere". "Come affronteremo Venezia? Prepareremo la partita seguendo le nostre regole difensive e, in attacco, preparandoci alle loro difese. Dobbiamo pensare più che altro alla nostra organizzazione generale, visti i nuovi recentissimi arrivi a Venezia che potrebbero essere in campo già domenica: Stone ha grande visione di gioco e fisicità, e anche Batista ha grande qualità e potenza. Si tratta di due innesti che li riportano prepotentemente in alto nella lotta per essere l'anti-Milano. Oltretutto entrambi riusciranno ad inserirsi immediatamente perché molto esperti, specialmente Stone che ha già giocato con Venezia e conosce molto bene l'ambiente. Tornando a noi, Jasaitis da 4 e Thornton in quintetto sono due soluzioni che hanno funzionato e che ripeteremo. Dobbiamo andare a Venezia con la massima determinazione e voglia di combattere. Spero che salti fuori una bella partita. anche alla luce delle belle cose fatte domenica. Ribadisco quello che dico da questa estate: c'è grande equilibrio, il livello medio del campionato è cresciuto e c'è molta meno differenza tra squadre di alta e medio-bassa classifica".

Sito Uff. V.L. Pesaro