Forgot the password? x
News

Domenica 11 Giugno 23:11

Banco di Sardegna, in cabina di regia arriva William Hatcher

 
La Dinamo Banco di Sardegna è lieta di annunciare la firma dell’atleta William Hatcher. Americano, nato a Flint, (Michigan) l'8 Agosto 1984, 188 centimetri per 85 chilogrammi di peso. Playmaker di talento, con una grande esperienza a livello europeo, è in grado di dare un apporto importante in attacco grazie anche alle sue spiccate qualità da leader e regista. Abbina il talento di un ottimo tiro dalla lunga distanza a eccellenti doti di palleggio e 1vs1. E’ un elemento di responsabilità, sempre pronto a prendere per mano la sua squadra e pronto a prendere i tiri che contano.
Dopo l'High School a Carman-Ainsworth, nel Michigan, frequenta il college di Miami Ohio. Termina il percorso universitario nel 2006, nella stagione da senior produce oltre 14 punti di media, 9 rimbalzi e 4.3 assist, classificandosi 8° per punti realizzati e 6° nella classifica dei migliori assistman di tutta la MAC Conference, cifre che gli valgono il primo quintetto della sua Conference. Conclusi gli studi si trasferisce in Europa. Nella stagione 2006/07 è in Germania, nelle file del Soba Dragons Rhoedorf (18.5 punti 2.6 rimbalzi e 5 assist di media), passando poi al CSU Atlassib Sibiu, in Romania, nel 2007/08, e poi in Repubblica Ceca con BK SCE Decin nel 2008/09. Con la maglia del Decin gioca tre stagioni, totalizzando in tutto 130 partite con una media di 15.7 punti, 2.7 rimbalzi e 4 assist. In tutte e tre annate raggiunge la post season del campionato ceco. Nel 2011 firma con i ciprioti del Keravnos Strovolou con cui vince la Coppa nazionale e raggiunge la finale del campionato, fa il suo esordio in una competizione europea, giocando 6 partite nella prima fase della Eurochallange. Ad aprile 2012 si trasferisce in Israele per chiudere la stagione con il Galli Gilboa. Lavoro, sacrificio e una serie di stagioni di alto profilo gli valgono la chiamata del Paok Salonicco per la stagione 2012/13: con la formazione greca gioca 24 partite in uno dei campionati di maggior prestigio a livello europeo, totalizzando 10.3 punti, 2.1 rimbalzi e 2.1 assist di media a partita. Nel 2013/14 si trasferisce in Francia, dove firma con il STB Le Havre. Chiude la stagione come 3° miglior assistman del campionato, dato che completa con 12.2 punti e 1.9 rimbalzi di media. Nella stagione successiva passa allo Spirou Charleroi in Belgio, dove fa il suo esordio in Eurocup. Nel 2015/16 il ritorno al Paok, da assoluto protagonista nel team che guidato da coach Markopoulos raggiunge le semifinali del campionato greco: Hatcher chiude con 13 punti di media con 2.6 rimbalzi e 4.2 assist (terzo assoluto). In questa stagione gioca anche la seconda fase della Eurocup dove in 16 partite mette a referto 13.8 punti, 2.4 rimbalzi e 3.3 assist. Gioca la stagione 2016/17 nel BC Partizan Belgrado con cui è avversario della Dinamo nella fase a gironi della Basketball Champions League: contro i biancoblu realizza 23 punti nella gara di andata giocata in Serbia, mentre non prende parte alla gara di ritorno a causa di un infortunio. Nella competizione europea Fiba realizza oltre 13 di punti di media, conditi da 2 rimbalzi e 4.2 assist ed è inserito nel 2° quintetto della BCL. Ha appena chiuso la stagione con la maglia Partizan, dopo aver raggiunto le semifinali per il titolo nazionale, dove nelle 14 partite giocate ha messo a referto 13 punti, 1.4 assist e 4.1 rimbalzi. Ha preso parte alla Adriatic League, dove nelle 26 partire giocate ha totalizzato 15.4 punti, 1.6 rimbalzi e 3.9 assist di media a partita, ed è stato eletto MVP della 2ª giornata. In Aba League ha raggiunto le semifinali, dove nelle 3 gare giocate ha prodotto 19 punti di media e 6 assist contro il Cedevita.

Sito Uff. Dinamo Sassari