Forgot the password? x
News

Martedì 04 Luglio 17:30

Dolomiti Energia Trentino, Shields rinnova per altre 2 stagioni

 


Confermato anche Shavon Shields: a Trento per le prossime due stagioni. Il gm Trainotti: “Un’operazione che dà ulteriore continuità al nostro progetto” Altro importante segnale di continuità tecnica in casa Dolomiti Energia Trentino. Dopo aver confermato Beto Gomes e Dominique Sutton, il club bianconero ha infatti rilevato i diritti su Shavon Shields dai Fraport Skyliners di Francoforte, sottoscrivendo poi con l’esterno classe ‘94 un contratto biennale. Dalla formazione tedesca il 23enne americano di passaporto danese era arrivato in prestito a Trento lo scorso aprile per rimpiazzare l'infortunato Marble, ed ha contribuito con 10,1 punti, 3,3 rimbalzi, 2,2 assist e 1,5 recuperi a partita alla cavalcata aquilotta conclusasi in Finale Scudetto. Il figlio di Will Shields, leggenda del football NFL, si è rivelato un’aggiunta determinante durante la fine della stagione regolare di Serie A e soprattutto durante i play-off: nel suo crescendo in maglia bianconera spiccano i 17 punti realizzati in gara-5 di semifinale al Forum di Milano (7/11 al tiro dal campo e 23 di valutazione) e i 18, accompagnati da 6 rimbalzi e 4 assist, messi a segno contro Venezia nel primo episodio delle Finali Scudetto. 201 centimetri per 97 chili, Shields ha appena concluso la sua stagione da rookie in Europa: prima dell’arrivo a Trento le sue cifre di assoluto valore in Bundesliga (14,0 e 5,7 rimbalzi in 26 partite di campionato) e nella Basketball Champions League (13,1 punti e 5,1 rimbalzi in 16 presenze) ne hanno confermato le ottime qualità tecniche e fisiche. Qualità che Shavon aveva messo in mostra anche durante i quattro anni vissuti da assoluto protagonista alla University of Nebraska, dove i suoi 8,6 punti di media nell’anno da freshman sono lievitati poi negli anni successivi fino ai 16,8 a serata con cui ha chiuso la sua stagione da senior. SALVATORE TRAINOTTI (General Manager DOLOMITI ENERGIA TRENTINO): "Siamo molto contenti di aver definito la prosecuzione del nostro rapporto con Shavon Shields, concludendo una operazione che ci permette di dare un ulteriore segnale di continuità al nostro progetto tecnico. Nei due mesi passati con noi Shields è riuscito a garantire un notevole contributo alla squadra, mettendo inoltre in mostra un grande potenziale che pensiamo possa sviluppare al meglio a Trento, dove crediamo potrà fare un ulteriore passo in avanti nella sua carriera".

Sito Uff. Aquila Trento