Forgot the password? x
News

Lunedi 31 Luglio 19:23

Cantù, doppio colpo con Charles Thomas e Lamar Chappell

 
La Pallacanestro Cantù comunica di aver ingaggiato l’atleta americano Charles Thomas (nella foto), lungo classe 1986 nato a Jackson, nel Mississippi. Thomas è nato il 21/01/1986 a Jackson (USA), è alto 203 cm , peso: 102 kg, ruolo ala forte/centro  proviene dalla Winner League israeliana. Nelle ultime due stagioni ha indossato le maglie di Maccabi Ashdod prima e Maccabi Rishon poi, affermandosi come uno dei migliori lunghi dell’intero campionato. Nell’ultima stagione al Maccabi Rishon, Thomas ha partecipato anche alla FIBA Champions League, nello stesso girone della Reyer Venezia. Nella competizione europea ha disputato 16 incontri (2 di playoff contro il Ludwigsburg), segnando 11.8 punti a partita e catturando 3.6 rimbalzi di media in quasi 22’ di impiego. Giocatore possente ma allo stesso tempo molto rapido, dotato anche di un buon tiro dall’arco (40% da tre). Nella gara di esordio in Champions League ha segnato 23 punti in 29’ contro i finlandesi del Kataja, con 8/16 dal campo. Sul curriculum di Thomas tante esperienze tra Uruguay (primo anno nei professionisti), Finlandia, Bosnia, Francia, Libano, Giordania, Bulgaria e Ucraina. In quest’ultimo campionato è rimasto per quattro stagioni, indossando le maglie di ben quattro squadre diverse.

Con lui il club lombardo ha ufficializzato di aver ingaggiato l’atleta americano Jeremy Lamar Chappell. Nato il 10 giugno 1987 a Cincinnati (USA) altezza 191 cm, peso 91 kg,  la guardia statunitense ha disputato l’ultima stagione in Turchia, indossando i colori del Banvit. Nella Basketbol Süper Ligi, Chappell è sceso in campo 30 volte in regular season, segnando 8.6 punti di media in 30’ di impiego, aggiungendo al proprio bottino personale anche 4.4 rimbalzi e 2 assist di media. Il nativo dell’Ohio ha chiuso l’annata turca al quinto posto in classifica, uscendo poi ai playoff per mano del Darussafaka, squadra militante in EuroLega. Con il Banvit, l’esterno di Cincinnati è sceso in campo anche in FIBA Champions League, facendo registrare 8.7 punti media, 4.1 rimbalzi, 2.4 assist e 1.9 rubate a partita. Stagione molto positiva personale e di squadra, conclusa con il trionfo in Coppa di Turchia, in finale contro l’Anadolu Efes. 
Uscito dalla Robert Morris University (Pennsylvania), Chappell ha vissuto la sua prima esperienza europea nel campionato polacco, con la maglia dello Znicz Jarosław, stagione 2009-’10. L’anno seguente è sbarcato in Ucraina, al BC Hoverla, per poi passare al Ferro-ZNTU (oggi Zaporizhya), dove è rimasto per due stagioni. Nel biennio 2011-2013, Jeremy ha condiviso lo spogliatoio con Randy Culpepper, che ritroverà alla Pallacanestro Cantù come compagno di squadra. I due si sono poi ritrovati in campo tante volte da avversari, prima in Russia e poi in Turchia. Nella stagione 2013-’14, quando Jeremy vestiva la maglia del Triumf Ljubercy (oggi Zenit San Pietroburgo), Randy era in forza al Krasny Oktyabr, ex società del patron Dimitry Gerasimenko. L’anno seguente Jeremy cambia maglia trasferendosi all’Avtodor Saratov, incontrando ancora Randy da avversario, rimasto al Krasny dopo una parentesi in Libano. Le ultime battaglie sportive si spostano poi in Turchia, dove Chappell ritrova l’amico Randy in forza al Balikesir.





Sito Uff. Pall. Cantu