Forgot the password? x
News

Sabato 23 Settembre 17:50

VL Pesaro, Papalini sponsor del settore giovanile

Sarà la Papalini spa, azienda di servizi fanese già all'interno del Consorzio Pesaro basket, a porre il suo marchio sulle divise del glorioso settore giovanile della Victoria Libertas Pesaro ed a dargli il nome che sarà PAPALINI PALLACANESTRO PESARO. L'accordo è stato presentato oggi nella sala del Consiglio comunale di Pesaro alla presenza della dirigenza VL e dell'Amministatore delegato dell'azienda, Gianfranco Parlani. Così Ario Costa, presidente della VL: "Papalini è un' azienda che, a cominciare dal suo slogan, vuol dare sempre qualcosa di più. Quest'anno, infatti, entra in appoggio al lavoro che facciamo per i ragazzi della città credendo in noi e nell'importanza dell'opera svolta a favore della gioventù. Tutto il materiale da gioco e tempo libero sarà siglato Papalini spa. Al nostro fianco anche la TRADEWAY che grazie al progetto che abbiamo presentato a Danilo Frattini, ha scelto di essere Co Sponsor del Settore Giovanile VL. Tradeway opera nel commercio offrendo servizi, prodotti e consulenza agli operatori della media e grande distribuzione. Completano i partner del progetto, l'Hotel Ambassador ed il Ristorante Villacolle che ospiteranno per pranzo e cena i nostri giovani. Il nostro settore giovanile ha squadre che partecipano a tutte le categorie, dall'under 13 all'under 20. L'anno scorso abbiamo partecipato a tre finali nazionali (under 15, 18 e 20) e ci siamo laureati campioni d'Italia nel 3 contro 3. L'attività è diretta da Giovanni Luminati. Abbiamo intensificato anche il reclutamento: quest'anno abbiamo otto ragazzi che vivono e studiamo a Pesaro. Due prodotti del nostro vivaio, Serpilli e Bocconcelli, sono stabilmente in prima squadra ma dietro scalpitano altri giovani come Crescenzi, Moretti e Morgillo pronti a ritagliarsi spazio ed a contribuire fattivamente agli allenamenti condotti da coach Leka”. Gianfranco Parlani, Amministratore delegato della Papalini spa e membro del Cda VL, spiega: "La prima squadra è importantissima, ricordo le tante soddisfazioni giunte in tutti questi anni: al vecchio palas ero al fianco del mio amico Luciano Amadori ai tempi degli scudetti. Ma l'attività giovanile è altrettanto importante da un punto di vista sociale e educativo a favore della formazione dei giovani. Ricordo Carisio Paolini e il lavoro fatto da tantissimi allenatori per fare di ogni ragazzo un uomo, attraverso l'insegnamento della pallacanestro. Per questo motivo appena la società mi ha prospettato il progetto, mi sono confrontato con Mauro Papalini e non abbiamo esatto un attimo nel dare la nostra conferma". Chiude l'incontro Luciano Amadori, presidente del Consorzio Pesaro basket: "Grazie a Gianfranco, amico caro da sempre, e alla Papalini spa. Il settore giovanile ha sempre rivestito grandissima importanza per noi. Il nostro sogno prevede la costruzione di una Casa del basket con due palestre, foresteria e sede. Stiamo lavorando assieme al Comune per poter realizzare questo progetto quanto prima. Sarebbe la giusta evoluzione agli sforzi che stiamo facendo tutti”.

Sito Uff. V.L. Pesaro