Forgot the password? x
News

Venerdì 13 Ottobre 11:27

Happy Casa-Umana: le parole di De Raffaele

Così Walter De Raffaele sulla gara tra Heppy Casa e Umana venezia: "Andiamo a Brindisi per la prima volta con il doppio impegno, perché sarà la terza partita in sette giorni, e quindi servirà una partita mentalmente molto dura, cercando di limitare quelle che sono le caratteristiche della squadra di Brindisi, soprattutto quando gioca in casa. Ovvero la qualità dei loro esterni nell’aprire il campo uno contro uno e l’atletismo e la presenza a rimbalzo dei loro lunghi e soprattutto cercare di limitare quello che è il gioco in campo aperto. Perché naturalmente, conoscendo il campo di Brindisi e quanto i loro tifosi possono aiutare in questo, limitare le folate in campo aperto, visto che sono le cose da cui la squadra trae molta energia. Brindisi è alla ricerca della prima vittoria di questo campionato, quindi ci sono tanti ingredienti affinché sia una partita difficile. Ripeto: per noi sarà molto importante essere molto duri a livello mentale. Ci arriviamo con qualche incognita, perché non so se Bramos sinceramente sarà della partita e non siamo così ottimisti, mentre Haynes non si è allenato in questi giorni. Arriviamo quindi con un po’ di acciacchi, ma questo deve essere secondo me soltanto una nota, nel senso che, al di là del valore dei giocatori, sapere che comunque dovremo ancora di più essere squadra nel saper limitare i pregi di Brindisi ed esaltare quelle che comunque rimangono le nostre caratteristiche, magari adattandoci a situazioni diverse nel momento in cui avremo defezioni di qualche tipo. Però il roster è pronto ad affrontare questo tipo di situazioni che, naturalmente, se non ci fossero sarebbe meglio."

Sito Uff. Reyer Venezia