Forgot the password? x
News

Sabato 09 Dicembre 08:40

Germani-Banco di Sardegna: le parole di Diana

Il campionato di Serie A è ancora in cerca della prima squadra capace di battere la Germani Basket Brescia, che dopo 9 giornate guida la classifica senza aver conosciuto sconfitta. Tra la Leonessa e un’altra preziosissima vittoria c’è il Banco di Sardegna Sassari, che nell'anticipo della 10/ma giornata tenterà di fare lo sgambetto al quintetto di Andrea Diana e di riuscire laddove le altre fino a oggi hanno fallito. Al PalaGeorge andrà in scena una sfida affascinante tra due squadre che dimostrano di essere ben attrezzate. Brescia veleggia sulle ali dell’entusiasmo e cercherà di trarre ulteriore energia dal proprio pubblico, pronto a gremire gli spalti dell’impianto di Montichiari. Facendo leva sul proprio roster, allestito per ben figurare in Italia e in Europa, Sassari tenterà di cavalcare la recente striscia vincente, che l’ha vista collezionare due successi consecutivi in campionato (contro Varese e Brindisi) e altrettanti in Champions League (contro l’Hapoel Olon e in trasferta sul campo dell’Enisey Krasnoyarsk).
QUI BRESCIA - Reduce dal posticipo con Cantù giocato nella serata di lunedì, la Germani viene da una settimana corta, nella quale ha cercato di recuperare i giocatori che non sono riusciti a scendere in campo a Desio. In un palasport gremito di tifosi (il sold out è vicino) la Leonessa proverà a chiudere nel migliore dei modi il primo terzo di campionato, cercando di scrivere un’altra pagina da ricordare della sua storia.
ANDREA DIANA - "Ci apprestiamo a incontrare le squadre più forti del campionato, questo è il momento di compattarci ancora di più. Il segreto sarà quello di affrontare le gare una alla volta, come abbiamo fatto finora. Sassari è una squadra che ha cambiato marcia nelle ultime quattro partite, da quando cioè ha modificato il suo modo di giocare. Ora fa largo uso della difesa a zona, che nelle ultime gare ha messo in difficoltà i loro avversari, e ha mostrato un ottimo approccio alle partite. Anche per questo mi aspetto la consueta energia da parte del nostro pubblico: al PalaGeorge avvertiamo le giuste vibrazioni appena entriamo in campo. Dobbiamo fare tutti quanti un ulteriore salto in avanti, noi sul campo e i tifosi sulle tribune, e tutti insieme potremo provare a continuare questa striscia vincente".
QUI SASSARI – Passano gli anni, cambiano i roster ma il Banco di Sardegna Sassari è sempre lì, a lottare nelle primissime posizioni di classifica e a tenere alta la bandiera italiana nelle competizioni europee. Non c’è nulla di casuale in questo: la società sarda, infatti, ha ormai consolidato la propria posizione in virtù di una programmazione attenta e della capacità di far diventare la Dinamo la squadra di un’intera regione. Il capitano Giacomo Devecchi rimane il simbolo della crescita della Dinamo, che del roster della scorsa stagione ha confermato anche il play croato Rok Stipcevic. Accanto a loro, la Dinamo ha puntato su alcuni giocatori di grande sostanza, che avevano già giocato nel campionato italiano: Levi Randolph e Shawn Jones, che lo scorso anno vestivano la maglia della Scandone Avellino, e Achille Polonara, che garantisce alla causa la consueta atleticità sotto canestro dove fa coppia con Darko Planinic, solido centro di 211 cm. Anche il rendimento degli altri neoacquisti in casa Dinamo è ottimo. Scott Bamforth è il miglior realizzatore della squadra sassarese, con oltre 14 punti di media a partita, Dyshawn Pierre ha dimostrato di poter competere ad alti livelli tanto in Italia quanto in Europa, mentre Will Hatcheril sta garantendo alla causa punti (10.7) e assist (2.8), dimostrando di essersi ambientato al meglio. Il futuro di Sassari, infine, ha il volto di un giocatore nato e cresciuto proprio in casa: Marco Spissu. Il ritorno a casa della guardia sassarese fino a oggi è stato estremamente positivo (più di 8 punti di media a gara), a dimostrazione che il giocatore ha tutto per poter diventare un punto fermo della Dinamo del presente e del futuro.
GLI ARBITRI - Germani Basket Brescia-Banco di Sardegna Sassari sarà diretta da Carmelo Paternicò, Alessandro Vicino e Alessandro Perciavalle.
INIZIATIVE SPECIALI - La Germani Basket Brescia ospita l’associazione ‘Nati per Vivere Onlus’, che al PalaGeorge allestiranno un banchetto per la vendita del Calendario 2018. Si tra
tta di un’importante raccolta di fotografie realizzate grazie alla partecipazione di grandi sportivi che hanno sposato la causa dell’Associazione, che dal 1996 si occupa di dare sostegno ai genitori di bambini nati prematuramente o con problemi di patologia neonatale. Il calendario, che nello scatto del mese di dicembre ha visto la partecipazione di David Moss e Marcus Landry, sarà in vendita al costo minimo di Euro 5,00, tutti i proventi saranno investiti nel progetto ‘Nest for life’, un’iniziativa che si prefigge l’obiettivo di acquistare due culle termiche per il reparto di terapia intensiva neonatale. INFO E MEDIA - Germani Basket Brescia-Banco di Sardegna Sassari si gioca sabato 9 dicembre alle ore 19.15 al PalaGeorge di Montichiari (Via Giovanni Falcone, 24). I botteghini dell’impianto saranno aperti a partire dalle ore 17, così come i cancelli esterni, dai quali si potrà accedere alla Fan Zone, allestita nel piazzale esterno. L’accesso al palasport sarà consentito a partire dalle ore 18. La partita sarà visibile su Eurosport 2 (ch. 211 della piattaforma Sky e ch. 373 di Mediaset Premium) ed Eurosport Player, la telecronaca sarà curata da Niccolò Trigari e Hugo Sconochini. La radiocronaca integrale del match, invece, sarà sulle frequenze di Radio Bresciasette (94.800 e 95.100 FM nella zona di Brescia) e in streaming sul sito www.radiobresciasette.it. La partita sarà immediatamente disponibile On demand sul servizio Eurosport Player, mentre in TV la replica integrale del match verrà trasmessa martedì 12 dicembre alle ore 21.10 su Teletutto 2 (ch. 87 del digitale terrestre) e mercoledì 13 dicembre alle ore 23.30 su Teletutto (ch. 12).

Sito Uff. Leonessa Brescia

ULTIME NEWS