Forgot the password? x
News

Venerdì 02 Marzo 09:40

Entusiasmo al Mirafiori Motor Village per la Fiat Torino e la Coppa Italia. Forni: 'Successo figlio della programmazione''

 
Emozioni e grande entusiasmo al Mirafiori Motor Village (Sala Polivalente) per i festeggiamenti ufficiali del successo colto il 18 febbraio scorso a Firenze dalla Fiat Torino in Coppa Italia. Prima parte del programma riservato ai dipendenti FCA, pronti a farsi fotografare con l'ambito Trofeo e ricevere in tempo reale l'immagine del momento, mentre sui megaschermi scorrevano le immagini delle tre partite vittoriose andate in scena al Mandela Forum. Alle 18,45 il momento da tutti atteso, ovvero l'arrivo della squadra, fresca dell'ultimo allenamento al PalaRuffini. Autentico bagno di folla, con autografi, fotografie, scambi di apprezzamenti. Il passaggio celebrativo è proseguito con le stesse cadenze quando a fare il proprio ingresso in sala ed incontrare i giocatori, lo staff tecnico e la dirigenza, è stata la platea del pubblico torinese, parte di quella solitamente impegnata a fare un gran tifo al PalaRuffini. Accoglienza calda e partecipata, per la soddisfazione di tutti, in primis del title sponsor. Poco dopo, sul palco, Gianluca Italia infatti, Direttore Generale FCA Italia, ha dato il benvenuto in qualità di padrone di casa esprimendo la grande soddisfazione del title sponsor per la storica vittoria della squadra. Hanno fatto seguito gli interventi della prima cittadina Chiara Appendino, dell'assessore allo sport della Città di Torino, Roberto Finardi, del Presidente della Fiat Torino Antonio Forni, dell'AD Massimo Feira, del capitano Peppe Poeta.
La sindaca ha evidenziato l'importanza della vittoria per la città di Torino, in un vero e proprio crescendo di emozioni: "Un grande ringraziamento a chi ha reso possibile tutto questo - ha concluso Chiara Appendino". "Un ringraziamento anche a voi - ha precisato Antonio Forni - che ci siete sempre stati vicino. Un'affermazione storica, la nostra, figlia della programmazione. Ricordiamoci che il nostro è un progetto giovane, nato nel giugno del 2012, che ha mantenuto tutti i propri propositi". "Titolo che è anche frutto del lavoro dei tanti che fanno squadra nella Fiat Torino - ha precisato Roberto Finardi".
Un concetto ripreso da Massimo Feira: "L'unione di intenti è la nostra forza, quella delle 40 persone che lavorano in silenzio e tutti i giorni per la realizzazione del progetto. Lo dimostra l'esposizione mediatica avuta nell'ultimo periodo, assolutamente riguardevole". Peppe Poeta ha sollevato la coppa, insieme ai compagni, ribadendo la propria felicità per l'accordo triennale di rinnovo appena firmato con la Società. La chiusura al coach Paolo Galbiati: "Abbiamo alzato l'asticella - ha precisato - e ora dovremo dare il massimo per raggiungere i playoff e farlo con la miglior posizione in griglia. Due giorni dopo la vittoria di Firenze il nostro focus era già rivolto al campionato. Solo così i sogni si possono concretizzare ed essere condivisi con i nostri grandi tifosi, anche oggi accorsi numerosi nonostante le gelide temperature".

Sito Uff. Auxilium Torino

ULTIME NEWS