Forgot the password? x
News

Venerdì 22 Giugno 12:41

Dolomiti Energia, Alessandro Giuliani è il nuovo responsabile scouting

La Dolomiti Energia Basket Trentino durante l'estate non si rafforza solo in campo, ma anche dal punto di vista dello staff organizzativo societario: Alessandro Giuliani sarà il responsabile scouting e il direttore della Dolomiti Energia Basketball Academy per i prossimi 3 anni. Dopo essere stato per tanti anni allenatore, Giuliani ha ricoperto ruoli dirigenziali a Biella, Brindisi e Verona prima di tornare in Puglia dove ha ricoperto il ruolo di general manager della "Stella del Sud" negli ultimi 5 anni.
«Quando ho saputo della possibilità di venire a Trento a ricoprire questo duplice ruolo - afferma Guliani - non ho esitato un istante a cogliere al volo questa opportunità: le etichette non sono tutto nel mondo dello sport, qui ci sono le basi per lavorare bene e progettare sul medio e lungo termine. Sia per quanto riguarda lo scouting della prima prima squadra che per l'Academy, vogliamo cercare di trovare giocatori e persone che possano dare continuità al nostro progetto tecnico e di valori societari. Cercheremo di reclutare giovani italiani per alzare il livello qualitativo e cestistico dell'Academy, ma anche di trovare e portare qui giocatori europei con prospettiva per provare a trasformali in potenziali scelte dei prossimi draft NBA».
Per il General Manager Salvatore Trainotti«Alessandro Giuliani ci porta in dote la sua esperienza come allenatore e anche quella maturata nel mondo dello scouting, due qualità di cui avevamo bisogno per fare un ulteriore passo avanti nella nostra struttura organizzativa. Ogni anno proviamo ad aggiungere qualcosa per avere all'interno del club più competenze e per darci nuovi stimoli e punti di vista. Lo scouting e l'Academy sono settori a cui abbiamo sempre dato grande attenzione, ma oggi vogliamo investirci in maniera ancora più importante: l'arrivo di Giuliani, assieme al contributo di Rudy Gaddo, ci permetterà di creare una struttura di scouting più solida; allo stesso tempo dopo tre anni in cui l'Academy si è definita e posizionata con il lavoro di Gebbia, Marchini e Dell'Uomo vogliamo continuare a crescere».

Sito Uff. Aquila Trento

ULTIME NEWS