Forgot the password? x
News

Giovedì 12 Luglio 19:36

Germani Brescia, ufficiale l'arrivo di Gerald Beverly

 
Germani Basket Brescia è lieta di comunicare l'acquisto di Gerald Beverly, ala statunitense di 24 anni, che ha terminato la scorsa stagione in Belgio, vestendo la maglia del Liège Basket. Beverly ha firmato un contratto che lo legherà alla Leonessa fino al 30 giugno 2019.
"Team player, ecco come si è definito Gerald nella prima chiacchierata che abbiamo avuto - le parole di Andrea Diana, coach della Leonessa -. Questo rispecchia esattamente le ottime referenze che abbiamo avuto sul giocatore, tanto che molte squadre belghe hanno messo gli occhi su di lui, apprezzando il finale di stagione che ha avuto. Sarà uno dei lunghi pronti a uscire dalla panchina e a sprigionare tutta la sua energia sul campo. È un centro dinamico, dotato di grande atletismo, pronto ad attaccare il canestro sia nei roll che fronte dal palleggio. Può tirare dal mid range e anche da 3 punti, è ottimo a rimbalzo offensivo e in difesa è uno specialista che ci permetterà di fare tante scelte diverse. Auguro a Gerald il meglio per questa stagione".
"Beverly è un lungo che ha delle doti fisiche e atletiche fuori dal comune - spiega Alessandro Magro, assistant coach della Germani -, e credo che possa completarsi al meglio con gli altri giocatori del reparto. Uscendo dalla panchina, potrà dare alla squadra grande atletismo, garantire un ottimo impatto difensivo e fare quelle piccole cose che non compaiono nelle statistiche ma fanno vincere le partite. Beverly, infatti, è un grande lavoratore e sono certo che darà una mano per ricreare all'interno dello spogliatoio la chimica che abbiamo avuto nel corso della scorsa stagione. È stato grande protagonista nel campionato belga e in G-League e sono sicuro che vorrà dimostrare di poter competere in un campionato importante come quello italiano e in un torneo prestigioso come l'EuroCup". 
Nato a Rochester (nello stato di New York) il 18 novembre 1993, Gerald Leon Beverly cresce alla Gates Chili High School. Passato al Daemen College, vi trascorre quattro anni dal 2011 al 2015, mettendo a referto in 120 gare disputate con la maglia dei Wildcats una media di 15 punti e 8.4 rimbalzi a partita. Rimasto senza chiamate al Draf NBA del 2015, inizia il primo capitolo della sua carriera europea, che dura in tutto 8 partite, quelle giocate con la maglia del Telekom Baskets Bonn in Bundesliga. A fine ottobre, infatti, viene chiamato dai Los Angeles D-Fenders al terzo giro dell'NBA Development League draft. A novembre, però, il suo cartellino viene acquistato dai Canton Charge, squadra che ha sede a Canton (Ohio), dove resta fino alla fine della stagione. Nell'estate del 2017 inizia la seconda partentesi europea, firmando con il Maccabi Rishon LeZion, ma dopo una sola partita disputata con la maglia del club israeliano torna negli Stati Uniti e veste nuovamente la casacca dei Canton Charge, dove gioca 42 partite e segna 7.2 punti di media a gara. A marzo lascia gli Stati Uniti, si trasferisce in Belgio e disputa 14 partite tra le fila del Liège Basket, collezionando 14.8 punti, 6.8 rimbalzi e 1.6 stoppate di media.

Sito Uff. Leonessa Brescia

ULTIME NEWS