Forgot the password? x
News

Venerdì 31 Agosto 13:54

Presentata la campagna abbonamenti di Segafredo Virtus Bologna: si parte lunedì 3 settembre

“Per ricominciare… L’infinito”: con questo claim si annuncia la nuova campagna abbonamenti di Virtus Segafredo, che è stata presentata oggi all’Atahotel Bologna, dall’Amministratore Delegato della società, Alessandro Dalla Salda, insieme al Responsabile operativo Marco Patuelli e alla responsabile Ticketing/Eventi Marina Ronchi. Partirà lunedì 3 settembre, con la prelazione in esclusiva riservata ai vecchi abbonati, la nuova campagna abbonamenti di Virtus Pallacanestro Bologna per la stagione 2018-2019, che vedrà la prima squadra “griffata” per la terza stagione consecutiva con il logo del main sponsor e socio di maggioranza della società, Segafredo Zanetti. Sarà la stagione del ritorno in Europa, grazie all’ingresso in Basketball Champions League, la rassegna continentale della Fiba a cui Virtus Segafredo è stata inserita nel Girone D, insieme a Neptunas Klaipeda (Lituania), SIG Strasbourg (Francia), Besiktas Sompo Japan (Turchia), Petrol Olimpija Lubiana (Slovenia), Promitheas Patras (Grecia), Ostenda (Belgio), più una formazione che arriverà dalla qualificazione. Oltre alle 7 partite casalinghe della prima fase della BCL, al PalaDozza andranno in scena, naturalmente, anche le 15 sfide interne del campionato di Serie A LBA PosteMobile 2018-2019, nel quale Virtus Segafredo vuole interpretare una parte di rilievo. “Ringrazio il grande popolo bianconero”, commenta l’Amministratore Delegato della V nera, Alessandro Dalla Salda, “perché la sua passione è infinita, e abbiamo voluto ricordarlo nel claim della nostra campagna abbonamenti. Ai nostri tifosi abbiamo offerto la possibilità di scegliere tra diversi “pacchetti”, tenendo conto che in questa stagione affronteremo sia la Serie A che la Basketball Champions League. Daremo loro la possibilità di decidere come orientare il loro amore per la Virtus: se scegliere la formula che prevede l’abbonamento a entrambe le manifestazioni, o se dedicarsi in particolare ad una di esse. Una delle grandi sfide di questa stagione sarà il ritorno alla Unipol Arena, in giornate particolari che potranno dedicare alla fede per la Virtus, il giorno di Natale e quello dell’Epifania”.
IL CLAIM – E’ un verso di una poesia del Premio Nobel per la letteratura Pablo Neruda, il motivo trainante della nuova campagna abbonamenti. “Per ricominciare…l’infinito”, nell’anno che segna un nuovo inizio per la V nera, per coniugare il ritorno sui palcoscenici d’Europa dopo un’assenza durata dieci lunghe stagioni con l’infinita passione dei tifosi bianconeri. LA FORMULA – Sono previsti tre tipi di abbonamento. Il pacchetto “FULL” che comprende tutti gli incontri casalinghi della regular season di Serie A LBA e della prima fase della Basketball Champions League. E’ possibile scegliere anche la formula “LBA”, che prevede l’abbonamento per le sole partite interne della regular season del campionato di Serie A, o la formula “BCL” per i sette incontri della prima fase della manifestazione europea. Chi si abbonerà entro il 13 settembre alle formule “FULL” e “LBA” avrà diritto all’ingresso al 6° Memorial Porelli del 15 settembre, nel quale tornerà il derby di Basket City tra Virtus e Fortitudo.
CAMPO DI GIOCO - La società Virtus Pallacanestro Bologna comunica che il campo ufficiale di gioco sia per la Serie A che per la BCL sarà il PalaDozza, con le eccezioni delle gare di campionato di Serie A LBA PosteMobile del 25/12/2018 (vs. Reggio Emilia) e del 6/1/2019 (vs. Brescia) che verranno disputate alla Unipol Arena.
DIRITTO DI PRELAZIONE - La campagna abbonamenti prende il via lunedì 3 settembre, con la prelazione per i vecchi abbonati che si concluderà giovedì 13 settembre. Tutti gli abbonati della scorsa stagione possono confermare il proprio posto, oppure eventualmente cambiarlo scegliendo tra i posti non ancora opzionati. VENDITA LIBERA – Terminato il periodo di prelazione per i vecchi abbonati, la società aprirà la campagna a tutti coloro che intenderanno sottoscrivere un nuovo abbonamento. La vendita libera inizierà martedì 18 settembre e si concluderà venerdì 5 ottobre, nella sede Virtus tutti i giorni feriali dalle 12 alle 20, oltre che negli stessi punti autorizzati per la prelazione e online su www.vivaticket.it. I PREZZI – Un abbonamento in gradinata numerata Nannetti costerà 550 euro con la formula “FULL”, 420 con quella “LBA” e 150 con quella “BCL”. Nei distinti le cifre salgono rispettivamente a 825, 700 e 240 euro. In tribuna a 1280, 1060 e 360 euro. Un posto in prima fila di parterre si potrà acquistare nel pacchetto “Full” a 4500 euro (dalla seconda fila 3150), in quello “LBA” a 3800 euro (dalla seconda fila 2400), in quello “BCL” a 1200 euro (dalla seconda fila 900). Sono previste riduzioni intorno al 40% per gli abbonati sotto i 18 anni, fatta eccezione per i posti di parterre. Gli Under 18 potranno rinnovare il loro abbonamento soltanto in sede Virtus. Per i bambini fino a 6 anni è previsto l’ingresso gratuito, senza la certezza del posto a sedere (in allegato la tabella con il dettaglio dei prezzi per settore) DOVE E QUANDO – L’abbonamento “FULL” sarà rinnovabile nella sede Virtus di via dell’Arcoveggio 49/2 a Bologna, online sul sito www.vivaticket.it e nei punti vendita Vivaticket autorizzati (tra cui il Virtus Point di via del Borgo di San Pietro 52/c), il cui elenco è presente sul sito. Le formule “LBA” e “BCL” saranno rinnovabili unicamente nella sede Virtus di via dell’Arcoveggio 49/2. ORARI SEDE – La sede Virtus di via dell’Arcoveggio 49/2 a Bologna, nel periodo dedicato alle prelazioni, osserverà i seguenti orari: dal lunedì a venerdì: dalle ore 10 alle ore 20 sabato 8 settembre: dalle ore 10 alle ore 13 I NUMERI –Nella stagione scorsa, con Virtus Segafredo tornata sulle ribalte di Serie A e il PalaDozza come impianto delle partite casalinghe, 4555 cuori bianconeri hanno scelto di sottoscrivere l’abbonamento. E’ il numero da cui si riparte per questa nuova stagione che porterà le V nere in Italia ed in Europa. BIGLIETTI SINGOLI – La società ha deciso anche i prezzi per i singoli biglietti delle partite di campionato di Serie A LBA PosteMobile e di Basketball Champions League. Le tariffe sono le seguenti: LBA Gradinata 30 euro – Distinti 50 euro – Tribuna 75 euro – Parterre 180 euro – Parterre 1° fila 270 euro BCL Gradinata 25 euro – Distinti 40 euro – Tribuna 60 euro – Parterre 150 euro – Parterre 1° fila 200 euro La società comunica che i prezzi dei biglietti singoli potranno subire eventuali variazioni nel corso della stagione. PROMOZIONE – Tutti i vecchi abbonati che avranno esercitato il proprio diritto di prelazione entro la data del 13 settembre, avranno diritto ad uno sconto per la partita Italia-Polonia, valida per la qualificazione ai Mondiali 2019, in programma venerdì 14 settembre al PalaDozza. Gli abbonati Virtus potranno avere i biglietti alle seguenti condizioni: Gradinata 15 euro (anziché 20); Distinti 25 euro (anziché 30); Tribuna/Poltronissima 45 euro (anziché 50). NOTE La tessera abbonamento sarà immediatamente disponibile per chi si iscrive in sede. Per coloro che si abboneranno online è prevista la distribuzione in occasione del Memorial Porelli, in programma sabato 15 settembre al PalaDozza. Nell’impianto sono previste postazioni per persone diversamente abili in carrozzina. In questo caso non è prevista la sottoscrizione di abbonamenti: i posti saranno assegnati tramite accredito da far pervenire alla segreteria Virtus prima di ogni partita (entro le 72 ore precedenti l’evento), fino ad esaurimento degli stessi. E’ prevista la gratuità per le persone disabili in carrozzina e per eventuali accompagnatori certificati.

Sito Uff. Virtus Bologna

ULTIME NEWS