News

Venerdì 11 Gennaio 18:33

Happy Casa Brindisi, ecco Walker: 'Pronto a dare il mio contributo'

 
Il neo acquisto della Happy Casa Brindisi, Devondrick Walker, è stato presentato alla stampa e ai tifosi presso la sala ‘Antonio Corlianò’ del palasport Elio Pentassuglia. L’esterno americano, accompagnato dal Team Manager Francesco Caiulo, ha rilasciato le sue prime dichiarazioni da giocatore biancoazzurro: “Mi inserisco in un bel gruppo, pronto a dare il mio contributo. Sono a disposizione del coach e dei miei nuovi compagni portando la mia intensità e stile di gioco. Senza pressioni – dichiara il nativo di Garland (USA) – non vedo l'ora si alzi la palla a due”.

Walker ha sostenuto i primi allenamenti al completo con il resto del gruppo e sarà a disposizione per la trasferta di Trento, ultima tappa del girone di andata di regular season. Incontro che assume i contorni di uno scontro da dentro-fuori per le qualificazioni alla Final Eight di Coppa Italia. Un traguardo di cui parla coach Frank Vitucci ai microfoni dei giornalisti presenti.
“Conosciamo l’importanza della partita e della posta in palio. Siamo in ballo nei 40 minuti finali e in estate sarebbe stato molto difficile pronosticarlo. Ce lo siamo meritato con il duro lavoro sul campo a partire dal primo giorno – afferma l’allenatore biancoazzurro – sono sicuro che anche domenica arriveremo preparati all’incontro. Senza timori e paure bensì con grande rispetto e voglia di vincere”.
Tema della conferenza, l’innesto settimanale della new entry guardia statunitense ex Alma Trieste: “Walker è un buon giocatore e ci darà una mano a partire dalla prossima partita. Non è ovviamente al 100% della sua condizione fisica ma verrà chiamato in causa già domenica. Vedremo sul campo la sua risposta immediata, le sensazioni sono positive”.
Ultima chiosa sull’attitudine della sua squadra, finora capace di registrare un ruolino di marcia sorprendente frutto di 7 vittorie in 14 incontri, perfetta media del 50%: “Abbiamo un gruppo di giocatori seri, professionali e professionisti che ci tengono ogni giorno. Aldilà delle vittorie e sconfitte che fanno parte dello sport e della vita quotidiana, ci mettono grande intensità, determinazione e attenzione. Questo ce lo riconoscono anche i nostri tifosi e ne siamo più che contenti. Ci stiamo togliendo diverse soddisfazioni da inizio stagione – conclude Vitucci – ricordiamoci sempre i nostri obiettivi di base. Cerchiamo ogni domenica di competere per vincere, fatto da sottolineare”.

Sito Uff. Basket Brindisi

ULTIME NEWS