News

Domenica 13 Gennaio 21:23

Moraschini allo scadere regala la qualificazione per Firenze alla Happy Casa Brindisi

 
Sudata, lottata, meritata e conquistata! La Happy Casa Brindisi vince 76-79 alla BLM Group Arena di Trento grazie a una prodezza di Riccardo Moraschini allo scadere. La tripla della vittoria a tempo scaduto regala due punti ai biancoazzurri spedendoli direttamente a Firenze per la Final Eight di Coppa Italia in programma dal 14 al 17 febbraio.

La truppa di coach Frank Vitucci vince una vera e propria battaglia a Trento dando vita a un match che entra di diritto nella storia del basket brindisino. Equilibrato ed estremamente combattuto per tutto l’arco dei 40 minuti, vinto con un buzzer beater a pochi centesimi dalla fine.

Trento parte bene trascinata dalla vena di Marble, migliore dei suoi con 18 punti a referto. Brindisi risale dal -10 e risponde colpo su colpo trascinata da una prestazione superba di Chappell sui due lati del campo (17 punti con 5/8 al tiro, 5 rimbalzi, 2 recuperi e 2 assist).

Nel secondo tempo i ritmi diventano forsennati e le percentuali calano a picco. Negli ultimi minuti Banks, top scorer a quota 22 punti, e Chappell reglano si spingono fino 68-75 al 38’. Trento alle corde reagisce veemente trascinata da Craft e dal suo 6/7 dalla lunetta. I tiri liberi decisivi nel finale punto a punto: Gomes fa 2/3 e a 4 secondi dalla fine Gaffney (7 rimbalzi, 5 assist, 3 stoppate) raccoglie la palla, parte in contropiede e serve un assist perfetto a Moraschini che scaglia la tripla della vittoria.

 

Tripudio biancoazzurro a Trento e per la città di Brindisi. Settimo posto assicurato e vittoria che consente di terminare a quota 16 punti il girone di andata.

Sito Uff. Basket Brindisi

ULTIME NEWS