News

Lunedi 27 Maggio 09:16

Buscaglia. 'In gara5 fondamentale mantenere presenza e intensità difensiva mostrate a Trento'

Quattro partite combattute, incerte ed appassionanti nella loro spumeggiante intensità in campo e sugli spalti non sono bastate per risolvere la serie di quarti di finale LBA Playoff PosteMobile 2019. Umana Reyer Venezia e Dolomiti Energia Trentino si contenderanno il passaggio in semifinale nei 40' di gara-5, in programma lunedì sera al Taliercio alle 20.45. In una serie che fino a questo momento ha sempre premiato la squadra padrona di casa, i bianconeri tenteranno il colpaccio esterno per coronare una rimonta clamorosa dopo il severo 2-0 con cui la serie si era spostata da Mestre alla BLM Group Arena. Nei primi quattro episodi della serie la squadra in trasferta non ha mai superato quota 60 punti segnati (54.5 punti di media), e se è vero che le difese stanno avendo la meglio sugli attacchi è altrettanto vero che precisione al tiro, controllo dei rimbalzi e gestione dei possessi offensivi saranno probabilmente i fattori che faranno pendere da una parte o dall'altra di una gara-5 che si preannuncia incandescente.
L'unico giocatore ad aver avuto un minimo di continuità offensiva in questa post-season è stato Devyn Marble: la guardia di Iowa in quattro partite ha segnato 56 punti (14.0 di media, 17-48 FG, 6-16 3-PT, 16-20 FT) ed è stato il grande protagonista dell'avvio sprint di Trento in gara-4, dove ha aperto le danze segnando i primi 11 punti dei bianconeri. «La nostra consistenza di squadra in attacco sarà una delle chiavi di gara-5 - commenta Aaron Craft -, come abbiamo fatto nelle due partite a Trento dovremo muovere la palla, giocare assieme e creare tiri aperti: abbiamo i giocatori per segnare conclusioni importanti, vogliamo continuare a crescere sotto questo aspetto dopo aver faticato a trovare il canestro in gara-1 e gara-2. E ovviamente dovremo continuare l'eccellente lavoro difensivo che abbiamo messo in campo in tutta la post-season».
Nel frattempo alla partita numero 129 in maglia Dolomiti Energia Dustin Hogue ha superato Dominique Sutton nella classifica dei migliori rimbalzisti all-time di Trento fra Serie A e coppe: il numero #22 bianconero ha raggiunto quota 852 carambole catturate (844 quelle di Sutton) e ha pareggiato l'ex compagno di reparto anche nel numero di doppie-doppie messe a referto (17). «Siamo molto concentrati per questa gara-5 - riprende coach Maurizio Buscaglia -, sarà fondamentale una presenza e un'intensità difensiva a livello di quella messa in campo a Trento. Ci sarà da andare forti a rimbalzo e sui palloni vaganti, ci sarà da coprire il perimetro ma anche l'area, ci saranno da migliorare e da aggiustare tante piccole cose come succede fra ogni partita di playoff ravvicinata».

 

Sito Uff. Aquila Trento

ULTIME NEWS