News

Mercoledì 31 Luglio 18:50

L'Happy Casa Brindisi ingaggia l'ala pivot Tyler Stone

 
Happy Casa Brindisi comunica di aver definito l’accordo con l’atleta Tyler Stone, ala/centro statunitense di 203 cm per 104 kg, nell’ultima stagione in forza alla Pallacanestro Cantù.
Arrivato in Italia a stagione in corso, ha esordito in Lega A alla 20° giornata contro la sua nuova formazione, la Happy Casa Brindisi, nella vittoria casalinga canturina per 81-79. Tyler è risultato uno dei giocatori chiave del trend positivo di 7 vittorie nelle ultime 11 partite inanellato da Cantù, a un passo dall’approdo ai playoff all’ultima giornata. In doppia-doppia in tre occasioni (12+10 vs Trieste, 14+15 vs Brescia e 13+10 vs Torino), ha registrato 10.3 punti di media in 26 minuti di impiego tirando con il 45% da 2, il 48% da 3 e il 100% ai liberi raccogliendo 7.5 rimbalzi e fornendo 1.5 assist. High personale di punti realizzati è di 24 (con 29 di valutazione) nella vittoria in trasferta a Pistoia in occasione del 28° turno.

Nato a Memphis l’8 settembre 1991, ha affrontato il college ai Missouri Tigers per completare gli studi alla Southeast Missouri State University. Nel triennio ai Redhawks, dal 2011 al 2014, cresce costantemente fino a raggiungere i 19.3 punti e 9.5 rimbalzi di media nell’anno da senior. La sua esperienza in Europa inizia nel 2014/15 dalla Turchia dove, con la canotta del Denizli Belediye, mette a referto 14.5 punti e 7.6 rimbalzi di media nella seconda lega nazionale. Dopo un’annata in Grecia al Rethymno (12.7 punti e 6.1 rimbalzi), si trasferisce in Giappone nel biennio 2016-18 intervallato da una parentesi in Israele all’Hapoel Galil Gilboa dove in 7 presenze mette a segno ben 20 punti di media e 9.4 rimbalzi. In Giappone supera complessivamente la soglia dei 1200 punti realizzati e 500 rimbalzi catturati nel biennio dal 2016 al 2018 con i Chiba Jets e i i Shimane Susanoo Magic. 

Nel 2018/19 disputa la prima parte di stagione nella VTB League con i russi dell’ Enisey Krasnojarsk prima di approdare in Italia a Cantù. Terminata la regular season LBA, ha firmato in Porto Rico con i Piratas de Quebradillas aggiornando il proprio tabellino a 11.2 punti e 5.9 rimbalzi di media in 8 incontri.

“Stone completa il reparto lunghi - spiega il direttore sportivo Simone Giofrè - portando energia, le sue doti atletiche e la capacità di essere duttile, dentro e fuori, sui due lati del campo. Benvenuto a Tyler”.

 

 

 

Sito Uff. Basket Brindisi

ULTIME NEWS