News

Domenica 08 Settembre 09:14

Olimpia Milano in crescita regola l'Efes Pllsen nella finale di Lucca

L’Olimpia gioca un’altra partita molto solida, tiene in difesa, ha più ritmo in attacco rispetto alle prime uscite e vince 87-75. L’Efes non era il vero Efes, con sette assenti, alcuni importanti a cominciare da Shane Larkin, ma è importante – con le assenze che sono state costanti anche per Milano – che l’atteggiamento sia stato quello giusto. La gara con l’Efes è servita per testare la squadra non solo contro avversari comunque di livello – soprattutto i lunghi -, ma in situazioni inedite, ad esempio contro la zona di Ergin Ataman nel quarto periodo e assetti potenti come nei minuti in cui l’Efes ha schierato insieme Pleiss e Dunston.

A|X Armani Exchange Olimpia Milano-Anadolu Efes Istanbul  87-75 (22-16; 45-34; 69-49)

Olimpia: Gravaghi, Mack 10 (4/10, 4 ass), Micov 16 (6/11, 4 rim), Dulkys 6 (2/5), Moraschini 7 (3/8), White 5 (2/5, 5 rim), Rodriguez 5 (0/4, 5/5 tl, 3 ass), Shashkov  (0/1), Tarczewski 16 (7/8, 8 rim), Cinciarini 11 (5/6), Rey 9 (4/5, 5 rim), Burns 2 (1/1, 4 rim). All. Messina.

Anadolu Efes:  Saybir, Rebic 6, Kurtudum 5, Ilyasoglu 2, Segun 8, Pleiss 17, Anderson 2, Peters 9, Dunston 11, Simon 13. All. Ataman.

Sito Uff. Olimpia Milano

ULTIME NEWS