News

Sabato 28 Settembre 09:30

Sacchetti: 'Affrontiamo l'esordio casalingo con la giusta tensione agonistica'


Prima conferenza stampa precampionato per coach Meo Sacchetti, alla vigilia dell’esordio della Vanoli Cremona al PalaRadi, domenica 29 settembre alle ore 19 contro Treviso, dopo il turno di riposo osservato la prima giornata.
“E’ la partita d’esordio ed è sempre una partita particolare, specialmente se giocata in casa.” – queste le prime considerazioni del coach biancoblu – “Incontriamo una squadra neopromossa, Treviso, ma dal grande blasone e da parte nostra ci sarà quella giusta tensione agonistica che deve caratterizzare ogni esordio.Nelle ultime partite siamo riusciti a migliorare alcune situazioni. Mi riferisco in particolare alla partita di Supercoppa contro Sassari. Però questo non basta perché continuiamo ad avere dei vuoti che dobbiamo cercare di riempire con l’intensità, concedendo meno ai nostri avversari e lavorando meglio sui nostri problemi, soprattutto a rimbalzo. E questo è un discorso che non riguarda solo i nostri lunghi ma anche gli esterni che devono dare una mano in più in questo fondamentale.Giochiamo in casa e dal nostro pubblico mi aspetto sempre il massimo ma, come ho detto in più di un'occasione, è la squadra che deve trascinarlo con un atteggiamento giusto in campo. I ricordi dello scorso anno sono certamente molto belli ma quest’anno ripartiamo da zero provando a coinvolgere e infiammare nuovamente i nostri tifosi. Cercheremo anche in questa stagione di creare quella giusta chimica ed etica del lavoro che ci possa portare a risultati anche superiori al nostro valore.
Per quanto riguarda la prima giornata di campionato nella quale noi abbiamo riposato, ha certamente confermato la buona condizione di Sassari dopo la vittoria della Supercoppa. Non è infatti facile per nessuno andare a vincere con autorità a Varese. Ovviamente anche Milano ha dato una grande impressione di forza, specialmente dopo il primo quarto".

Sito Uff. Vanoli Cremona

ULTIME NEWS