News

Mercoledì 02 Febbraio 14:12

Scavolini, prenditi la Top16

La Scavolini dopo un atterraggio piuttosto ballerino, sbarcata nella citt degli Dei, per cercare il blitz decisivo, che vorrebbe dire top-16.

Ieri sera i biancorossi, si sono subito allenati sulle tavole della Galatsi Olympic Hall, in vista del match in programma questa sera alle ore 20.10 (le 18.10 in Italia, diretta televisiva su Sky Sport e diretta radiofonica sulle frequenze di Radio Citt e Radio Arancia Network) contro lAEK, che nel match di andata sbanc il BPA vincendo di due lunghezze. Ancora assente Charles Smith, cos come lassistente allenatore Antonello Restivo, rimasto in citt a svolgere lavoro di video, per i prossimi impegni dei biancorossi, mentre in casa AEK non sar della gara il lungo Antic. Intanto a coach Marco Crespi, abbiamo chiesto di presentarci la sfida odierna, contro la compagine ellenica. LAEK mette in campo una grandissima intensit, ti mette sempre le mani addosso, mentre in attacco ha esecuzioni molto lunghe, con tanti blocchi anche cattivi. Inoltre nel settore esterni, il loro miglior punto di riferimento Hatzis, che domenica scorsa nel campionato greco, ha messo a segno ben 38 punti. Sotto le plance invece hanno Lollis, che gioca pi interno e Nicevic, che pu colpire con il suo tiro frontale. Altra caratteristica positiva, quella che ogni giocatore che entra sul parquet anche per tre minuti, sempre affamato e mai annoiato. Quindi ha una grande voglia di fare bene, considerata anche lampia rotazione di uomini, di cui pu disporre il coach dellAEK.

Che cosa dovr fare bene questa Scavolini, per conquistare la vittoria e quindi anche laccesso matematico alla top-16?

Per prima cosa, dobbiamo aspettarci e conoscere il loro modo di giocare in attacco, che ruminante, mentre in difesa, bisogna sapere che ci metteranno le mani addosso. Dunque dovremmo essere bravi, a fare un lavoro di squadra sui tanti giochi di collaborazione tra i loro lunghi, cos non solo i nostri pivot che saranno in quel momento in campo, dovranno rispondere in un certo modo, ma anche gli esterni devono mettere pressione sulla palla, essere pronti ad aiutare dal lato debole. Quindi bisogner fare a livello difensivo, davvero un grande lavoro di gruppo.

Quali le condizioni fisiche della sua formazione?

Luned Malaventura non si allenato per la febbre, mentre Archibald e Ress hanno svolto lavoro a parte. Quindi oggi (ieri ndr), dovremmo disputare, il primo allenamento al completo della settimana.

Alessandro Frosini invece in merito alla sfida odierna afferma: Questa una partita molto importante per il nostro futuro. Cos dovremo giocarci tutte le nostre carte sul parquet. I nostri avversari sono una buona compagine e lo hanno dimostrato anche nellultima trasferta a Tel Aviv, dove sono stati in partita fino alla fine. Comunque il nostro compito quello di provare a portare a casa i due punti, che sono fondamentali per poter approdare alla fase successiva, dove ci sar davvero il meglio del basket europeo. Atene a mio giudizio non un campo difficile dal punto di vista ambientale, visto che si gioca in una struttura ampia e il pubblico notevolmente diminuito, cos non dovremmo avere il problema del tifo avversario. Questo potrebbe essere un piccolo vantaggio.

Infine sul sito internet di Telebasket apparsa la notizia di una conferenza stampa, indetta da Sasha Djordjevic a Belgrado il 28 febbraio. Top secret logicamente largomento anche se si vocifera che lex biancorosso, potrebbe dare ufficialmente laddio al basket giocato.

Corriere Adriatico

ULTIME NEWS