News

Lunedi 04 Luglio 08:40

Bipop, «Melli? Meglio di Gigli»

Ergelini: gioca nei Bam ma un fuoriclasse

Ecco le schede relative alle tre formazioni giovanili 2004-05 della Pallacanestro Reggiana: Juniores, Cadetti e Bam Elite
JUNIORES. Come previsto allinizio della stagione, per la squadra Juniores della Pallacanestro Reggiana, allenata da Massimiliano Olivieri (assistente Matteo Guareschi) stata una annata avara di vittorie, ma supportata da unottima crescita tecnica individuale. Diversi giocatori di questo gruppo sono infatti entrati nellorbita delle nazionali giovanili. Da segnalare soprattutto i progressi fatti registrare dalle guardie Patrizio Verri e Fabio Preda e delle ali Andrea Ancellotti e Federico Campisano. Le uniche note negative sono quelle provenienti dallinfermeria: gli infortuni hanno tenuto per lunghi mesi fuori dal campo le ali Lorenzo Simeoni e Alessio Negri.
La squadra. Patrizio Verri, 1988, 1.95, guardia; Niccol Villani, 1988, 1.85, guardia; Andrea Ancellotti, 1988, 2.10, ala; Alessandro Antonicelli, 1988, 1.83, play; Nicola Bonetta, 1988, 1.85, play: Marco Signorelli, 1988, 1.85, guardia; Stefano Testi, 1988, 1.84, guardia; Luca Bizzocchi, 1988, 1.85, guardia; Fabio Preda, 1988, 1.95, ala; Federico Roma, 1989, 1.97, ala; Federico Campisano, 1989, 2.00, ala; Lorenzo Simeoni, 1987, 2.01, ala; Michael Leoni, 1987, 1.84, guardia; Alessio Negri, 1989, 2.00 ala.
Lo staff. Allenatore Massimo Olivieri, assistente Matteo Guareschi, dirigente accompagnatore Leandro Casoli.
CADETTI. Buona la stagione agonistica appena conclusa dalla formazione Cadetti della Pallacanestro Reggiana, allenata da Massimiliano Olivieri. Ad un notevole miglioramento tecnico individuale (su tutti, Nicol Melli, Shemsedin Bytyqi Federico Roma, Federico Campisano e Federico Landi) si aggiunto anche un discreto risultato sul campo.
La squadra. Francesco Davoli, 1990, 1.80, guardia; Shemsedin Bytyqi, 1989, 1.88, ala; Bigad Soleiman, 1989, 1.84, play; Giordano Negri, 1989, 1.78, play; Federico Landi, 1990, 1.83, guardia; Emanuele Pugi, 1990, 1.84, guardia; Federico Roma, 1989, 1.97, ala; Nicol Melli, 1991, 2.00, guardia; Federico Campisano, 1989, 2.00, ala; Alessio Negri, 1989, 2.00, ala; Daniele Rodomonti, 1990, 1.75, play.
Lo staff. Allenatore Massimiliano Olivieri, assistenti Matteo Guareschi e Luca Rovacchi, dirigente accompagnatore Leandro Casoli.
BAM ELITE. Un nome solo: Nicol Melli. Molto pi bravo di Gigli, assicura Leo Ergelini. In effetti, il play-guardia della baby-Bipop, portato in panchina a Pesaro dal coach della squadra di serie A Fabrizio Frates, seppure appena tredicenne, di recente ha vinto il campionato italiano tre contro tre con la scuola Leonardi da Vinci ed stato premiato come miglior giocatore dItalia della classe 1991 da Dino Meneghin.
Altri giocatori della squadra Bam sono bravi e futuribili, ma lui fuori categoria - aggiunge Leo Ergelini -. Lo hanno gi convogato nella nazionale Cadetti, anche se pi giovane di un anno (1989 e 90 le annate dei Cadetti). Quanto al campionato della formazione Bam Elite, stato abbastanza anonimo, per servito dal punto di vista dellesperienza.
(m.g.)

Gazzetta di Reggio

ULTIME NEWS