News

Sabato 27 Agosto 15:04

Gilberto Benetton: «Ma questo calcio allontana le aziende»

un mondo senza regole certe. Noi col Treviso in A? Mai

Lo sponsor (auto) mobile. Ma non c solo il caso Collina-Opel a tener banco sul versante commerciale. Ci sono anche tre squadre di serie A ancora senza partner: Roma, Lazio e Parma. I giallorossi rinnoveranno la prossima settimana con la Mazda e nel complesso dieci squadre hanno accordi inferiori al milione di euro. I cordoni della borsa sono stretti per (quasi) tutti. Sport e sponsor, basta la parola: Benetton. Nel basket dal 1981, nel rugby dal 78, nel volley dall86 con le squadre plasmate o create a Treviso.
Gilberto Benetton, adesso che la vostra citt ha conquistato la A anche nel calcio, cambier qualcosa per le squadre del gruppo?
Credo proprio di no. Il pubblico del calcio molto diverso ed uno dei motivi per cui noi non ci siamo mai avvicinati a questo mondo.
Il Treviso calcio non fa eccezione?
Noi facciamo uno sforzo gi notevolissimo, vicino al mecenatismo. Nessuno potr mai pensare ad unancora di salvataggio targata Benetton. In qualsiasi caso noi non ci saremo: difficile che aziende di un certo tipo si possano avvicinare al calcio.
Siete mai stati vicini a realt come Samp o Fiorentina?
Assolutamente no. Non c mai stato alcun contatto. Erano solo invenzioni.
Al di l delle valutazioni economiche perch il calcio non vi attira?
Il proprietario di una squadra non pu realizzare normalmente quello che ha in mente, perch il pallone interpretato come bene della citt e in un certo senso ammesso tutto. Anche fischiare giocatori di colore, come successo in passato proprio a Treviso: scene disgustose.
La citt comunque non vedr la A, dato che la squadra di Ezio Rossi che domani affronta lInter a San Siro, giocher a Padova .
Emigrare proprio ora una brutta cosa. La A forse arrivata prima del previsto, ma si doveva prevedere e non far passare la decisione della Lega come un sopruso. Alla citt serve uno stadio, per essere davvero una capitale sportiva.
Il Treviso stato ripescato, cosa ne pensa del caos estivo del pallone?
Il calcio si deve dare regole pi severe. Il basket ha escluso una societ come la Scavolini Pesaro che sicuramente aveva molti meno problemi di certe societ calcistiche. Non si deve pi poter fare eccezioni per nessuno, anche di fronte a sollevazioni popolari.
Nel calcio stima qualcuno?
Sicuramente Moratti. So che il Treviso debutta a San Siro. Un bel battesimo....
Andr mai allo stadio?
Non credo.
Ma il calcio le mai piaciuto?
S, prima che diventasse cos soffocante anche dal punto di vista mediatico ero addirittura abbonato al Lanerossi Vicenza di Paolo Rossi.
Fu lunico binomio del calcio moderno fra sponsor e squadra...
vero, ma solo un caso. Oggi non sarebbe pi possibile.
Paolo Tomaselli

Corriere della Sera

ULTIME NEWS