News

Giovedì 30 Maggio 09:56

Roseto: ecco Bianchini e Melillo

Il nuovo Patron Amadio firma GM e Coach con due biennali

ROSETO - Il Roseto Basket della gestione post-Martinelli parte mettendo a segno due colpi. Firmati, con contratti biennali, Valerio Bianchini, in qualit di Vice Presidente Operativo (chiamatelo pure General Manager) e Phil Melillo, in qualit di Allenatore. Il nuovo Presidente del Roseto Basket, Enzo Amadio, inizia dunque da due vecchi pallini di Michele Martinelli, che ai tempi della sua gestione volle entrambi i professionisti in riva all'Adriatico. Evidentemente, la stoffa e le capacit valgono a prescindere dalla propriet. Le due notizie hanno subito movimentato la gi frizzante provincia teramana, che, dopo la conferma del titolo a Roseto in A1, la promozione di Teramo in Legadue e di Campli in B1, aspetta l'esito dello spareggio che potrebbe portare Atri in B1, per fregiarsi del titolo di provincia italiana seconda solo alla grande Bologna in quanto a concentrazione di basket di qualit per chilometro quadrato di territorio. Uno strumento formidabile, la pallacanestro, per un possibile formidabile piano di sviluppo che interessi la provincia intera. Inoltre, per la prima volta dopo tante stagioni, nessuna delle quattro societ piange, in nessuna delle quattro cittadine si parla di smobilitazione: una primavera che pu davvero essere il preludio di una grande stagione sportiva. Ma torniamo a Roseto, per sentire le prime impressioni di Valerio Bianchini, che rappresenta l'apice della struttura snella e verticistica che coordiner il Roseto Basket: Dopo il ciclo del grande Michele Martinelli, che ha imposto Roseto all'attenzione nazionale anche a costo di qualche rivoluzione, adesso tempo di governare e pianificare. Amadio mi sembra l'uomo adatto, perch ha in mente mille progetti e perch non venuto a "salvare" Roseto, bens venuto a costruire qualcosa di importante per la citt, a fare un investimento. E poi il nuovo Presidente, costruendo centri commerciali, si occupa del tempo libero delle persone: una occupazione che potr ancor di pi ottimizzare grazie a questa sua nuova azienda sportiva. Firmato il General Manager e firmato l'Allenatore, adesso Roseto punta a fare la squadra, non avendo nessun giocatore sotto contratto. Si era parlato di una conferma praticamente gi fatta per Mario Boni, a seguito di un colloquio fra il giocatore ed Enzo Amadio, ma Bianchini congela la questione con il pi diplomatico dei "non mi risulta". Staremo a vedere.
Luca Maggitti

Il Tempo

ULTIME NEWS