News

Venerdì 03 Febbraio 16:11

30 settembre 1962 - 5 febbraio 2006: Treviso festeggia le 1000 partite in Serie A

Domenica 5 febbraio la Benetton festeggia le 1.000 gare in Serie A. Tutto inizi il 30 settembre 1962 quando la matricola A.P.Treviso guidata in panchina da Luciano Bortoletto esordisce contro laltra matricola Varese, che puo contare su uomini di classe come il play Ossola e lungherese Toth, che ventanni dopo allener proprio per un breve periodo la Benetton Basket. Il solo Vito Toso, cannoniere della squadra, tiene a galla la squadra trevigiana che riesce a stare in equilibrio, secondo le cronache dellepoca, solo nei primi minuti e poi paga la scarsa esperienza e soprattutto la mancanza di centimetri sotto i tabelloni, problema che verr parzialmente risolto con linnesto dalle partite successive di Giorgio Bortolozzi. La squadra retroceder quel primo anno, per poi tornare nella Serie A (A2) nel 1979, dopo i mitici spareggi con la Magniflex Livorno al Natatorio di Viale Europa. Dal 1979, Treviso abbinata al marchio Liberti che poi diventa Benetton nel 1981, al termine della prima stagione in A1. Nel 1983 il Gruppo Benetton diventa oltre che sponsor anche proprietario. Poi nel 1992 arriva il primo scudetto e da l la storia recente del basket trevigiano di serie A parla di 4 scudetti, 7 coppe italia, 2 eurocup, 3 supercoppe italiane, fino alla gara di domenica ad Avellino, la n1000 in serie A.



1000 PARTITE DI SERIE A IN PILLOLE
999 partite in Serie A la Pall. Treviso le ha giocate in 28 stagioni (compresa quella attuale): lesordio risale allannata 1962/63Il bilancio complessivo parla di 610 vittorie e 389 sconfitte, il 61% di successi, in casa il saldo vittorie sale al 76% (386 su 503) e fuori pari al 45.1% (224 su 496) il primo anno in Serie A fece registrare 3 successi in 26 partite, tutti tra le mura amiche: il primo in assoluto cadde il 23 dicembre del 1962 contro lEx Alunni Massimo Roma, punteggio finale 67-62 nella palestra del CONI di Viale Vittorio VenetoA proposito di palazzetti, il CONI, il Natatorio, il San Lazzaro di Padova e il Palaverde le case delle squadre trevigiane in Serie A nel corso dei 44 anni di storiaLa Pall. Treviso ha annoverato fino a questo momento tra le proprie file 195 giocatori, lultimo dei quali il brasiliano Arnaldinho: di questi, 77 sono stati stranieri e 118 italiani17 gli allenatori che si sono seduti sulla panchina trevigiana (il primo fu Luciano Bortoletto) e 9 i capitani, con Tona Sponchiado a fregiarsi per primo dei galloni.Dave Sorenson il nome del primo straniero con la maglia trevigiana, stagione 1979-1980.



GLI ALLENATORI-Luciano Bortoletto (1962-63), Mario De Sisti (1978-1981), Piero Pasini (1981/82), Gianmaria Conte (1982), Dado Lombardi (1982/83), Mauro Di Vincenzo (1983/84), Massimo Mangano (1984-86), Lajos Toth (1986), Riccardo Sales (1986-1990), Emanuele Molin (1990), Petar Skansi (1990-1993), Fabrizio Frates (1993-94), Mike DAntoni (1994-97 e 2001-02), Zelimir Obradovic (1997-99), PierLuigi Bucchi (1999-2001), Ettore Messina (2002-05), David Blatt (2005-)



I CAPITANI Tona Sponchiado (1962-63), Adriano Zin (1979-83), Vittorio Ferracini (1983-86), Paolo Vazzoler (1986-1990), Massimo Iacopini (1990-95), Andrea Gracis (1995-98), Riccardo Pittis (1998-2004), Denis Marconato (2004-2005), Matteo Soragna (2005-).



GLI STRANIERI Dave Sorenson, Tom Scheffler, Glenn Mosley, Lawrence Boston, Larry Demic, Dale Solomon, Art Housey, Zeljko Jerkov, Dwight Jones, Marcellous Starks, Abayomi Sangodeyi, Audie Norris, Joe Kopicky, Laurent Sciarra, Kenneth Perry, Mike Davis, Mark Olberding, Dan Gay, Kyle Macy, Vinnie Del Negro, Toni Kukoc, Randolph Keys, Terry Teagle, Chris Corchiani, Winston Garland, Pace Mannion, Rafael Addison, Petar Naumoski, Orlando Woolridge, Ken Barlow, Henry Williams, Zeljko Rebraca, Glenn Sekunda, Marc Suhr, Casey Schmidt, Billy Di Spalatro, Marcelo Nicola, Tomas Jofresa, Oliver Narr, Stjepan Stazic, Ismael Santos, Tim Nees, Tyus Edney, Brad Traina, Jeff Sheppard, Bostjan Nachbar, Marcus Brown, Jorge Garbajosa, Alan Tomidy, Peter Lisicky, Andres Guibert, Sergei Chikalkin, Mario Stojic, Nickoloz Tskitishvili, Charlie Bell, Istvan Nemeth, Trajan Langdon, Manuchar Markoishvili, Kresimir Loncar, Charles OBannon, Maurice Evans, Uros Slokar, Germaine Jackson, Ademola Okulaja, Olivier Ilunga, Ramunas Siskauskas, Marcus Goree, Paccelis Morlende, Marlon Garnett, David Bluthenthal, Ernests Kalve, Nikolaos Zisis, Andrew Nicholas, Petar Popovic, Arnaldinho.







Sito Uff. Pall. Treviso

ULTIME NEWS