News

Domenica 03 Settembre 08:25

La Snaidero regge due quarti, trofeo alla Benetton

Gli arancione cominciano alla grande, ma dopo il riposo c il break di Treviso Inutilmente nellultima frazione Wisniewski riporta sotto Udine

SNAIDERO
BENETTON
72
77
SNAIDERO UDINE Wisniewski 14, Dri 3, Zacchetti 4, Gigena 10, Antonutti 7, Di Giuliomaria 3, Williams 10, Jaacks 12, Mutombo 9; non entrati: Venuto, Ganis e Kastmiller. Coach Pancotto.
BENETTON TREVISO Lyday 20, Monzardo, George 7, Martinoni, Rullo 3, Santangelo 2, Renzi 7, Sottana 2, Nelson 11, Goree 19, Beard 6; non entrato: Cuccarolo. Coach Vitucci.
ARBITRI Reatto di Feltre (Belluno), Chiari di Treviso e Barni di Conegliano (Treviso).
NOTE Quarti: 22-21, 38-38, 53-64. Tiri da due: Snaidero 23/37, Benetton 20/38. Tiri da tre: Snaidero 4/18, Benetton 9/22. Tiri liberi: Snaidero 14/22, Benetton 10/14. Rimbalzi: Snaidero 28, Benetton 30. Assist: Snaidero 10, Benetton 6. Spettatori 500 circa. Miglior marcatre Lyday e miglior giocatore Williams.

Al battesimo stagionale, la Benetton Treviso campione dItalia - e ora del gm udinese Andrea Fadini con il vice Vitucci in panchina al posto di coach Blatt che alla guida della nazionale russa - si porta a casa il 23 Lignanobasket - 9 memorial Lajos Toth battendo la Snaidero Udine, alla terza uscita precampionato dopo le due a Tarvisio, per 72-77 (22-21, 38-38, 53-64).
Con il quintetto quasi da campionato Wisniewski, Mutombo, Antonutti, Williams e Jaacks (la guardia OBannon guarda seduto in panca) Pancotto affronta la Benetton che schiera il gettonaro di ritorno Santangelo, Lyday, Monzardo, Goree e Beard in mancanza, a Treviso, dei nazionali azzurri Soragna, Mordente e Gigli e di quello greco, tra laltro infortunato, Zisis oltre allamericano Frahm. Assenze per obblighi con la madre patria cestistica che fanno il paio, in casa arancione, con quella del lettone Valters, mentre il rientrante Zacchetti fa bella mostra di s non soltanto in panchina, ma anche sul parquet.
Lavvio di chiara marca arancione: 8-0 al 2. una fiammata, per, perch la Benetton, con un 10-0, al 4 ribalta gi il punteggio. La rottura arancione prolungata: 12-16 a 7 quando Pancotto chiama minuto, 14-19 all8 massimo svantaggio snaiderino nel primo quarto.
In finale di periodo, per, esce lorgoglio Snaidero e Antonutti dalla lunetta fissa il sorpasso al 20: 22-21. Lyday, con 10 punti, gi il top scorer della gara e, alla fine, raddoppiando il bottino si porter a casa il premio per il migliore marcatore. Quello di Mvp, per non far doppietta alla Benetton in cui Goree ha 23 di valutazione, andr allarancione Williams (17). Detto che Lyday e Goree sono stati le spine nel fianco della Snaidero, ma anche Nelson non ha demeritato tra i bianconverdi, va dato atto agli arancione di avere allungato nel secondo quarto fino al 33-27 al 16 con il secondo canestro di Mutombo dopo la tripla iniziale. Prima del riposo, per, i campioni dItalia impattano, grazie anche a una palla persa e susseguente fallo antisportivo di Dri: 38-38 al 20 con due liberi segnati da Santangelo.
Nella ripresa, un fuoco di fila di quattro triple e sei segnate in tutto il terzo quarto fanno prendere il largo ai casuals: 51-64, con canestro allindietro di Nelson, un attimo prima del 53-64 al 30. Nellultimo quarto, Wisniewski ispirato riporta sotto la Snaidero, ma ci pensa Goree a chiudere la gara.
Da domani comincia anche lavventura degli abbonati arancione in FriulAdria.
VALERIO MORELLI

Il Messaggero Veneto

ULTIME NEWS