News

Mercoledì 23 Maggio 13:54

Landi: «Il ricorso? Presto saprete...»

Il presidente Landi annuncia novit: Decideremo tra oggi e domani

Stefano Landi, da dove vuole che cominciamo?
Beh, se parliamo di futuro meglio. Sul passato quello che cera da dire, mi sa che gi stato detto. E poi non un ricordo piacevole.
Va bene, guardiamo avanti: avete effettuato le prime mosse...
S, stiamo ripartendo. Abbiamo deciso di confermare Dalla Salda, affidandogli maggiori responsabilit e abbiamo deciso di non rinnovare laccordo che avevamo con Massimo Grisanti.
Perch?
Perch cosa, scusate?.
Perch avete salvato Dalla Salda e punito Grisanti?
No, non metterei il discorso su questi binari. La conferma di Dalla Salda, dal mio punto di vista, ovvia: abbiamo ritenuto che avesse le capacit necessarie per portare avanti il nostro progetto.
Quella di Grisanti, invece, stata una bocciatura...
E una lettura inesatta. La verit che in questa stagione sono stati commessi errori da parte di tutti. E non sarebbe n giusto, n corretto, dire che la colpa stata di Massimo. Anzi, se ci fermiamo a ragionare su questo punto e con questo metodologia, non ne veniamo fuori. Perch allora dovremmo anche ricordare i successi del passato a cui Grisanti aveva dato un importante contributo. La verit unaltra.
E qual ?
La verit che, nel corso di questa stagione, ci siamo resi conto che la nostra macchina non stava pi funzionando come avrebbe dovuto. E che dovevamo cambiare qualcosa. Proprio per questo si deciso che non avremmo pi avuto un direttore sportivo. E una figura che non ci sar pi nel nostro organigramma, tutto l.
Tra lei e Grisanti c unamicizia di vecchia data: quanto le costato dovergli comunicare la notizia?
Onestamente non ho fatto una grande fatica. Per un motivo semplice: siamo amici e il nostro rapporto va al di l degli accordi professionali. E poi tra amici certe cose vanno dette senza problemi, fermo restando che tra di noi rester il rapporto di stima e amicizia reciproca che ci lega da vecchia data. E poi....
E poi...?
E poi niente vieta che, se dovessimo renderci conto di aver sbagliato si possa fare marcia indietro. Al momento, fatte tutte le analisi che dovevamo fare, abbiamo pensato e deciso che questa fosse la strada migliore da percorrere.
Resta, invece, da prendere una decisione su Max Menetti...
S, io e lui non abbiamo ancora avuto un momento per parlare con un po di calma. Ho letto dichiarazioni da parte di Dalla Salda che si augura di poter convincere Menetti a restare in societ come viceallenatore. Io, sinceramente, non lo so se questo si verificher. Vedremo. (Negli ambienti del basket-mercato si vocifera, gi da alcuni giorni che Menetti potrebbe fare il vice di Frates a Varese ndr).
Va bene: parliamo allora di allenatori. Ha idea di chi sar il nuovo tecnico della sua squadra?
Volete la verit?
Eh s, ci mancherebbe...
Beh, allora vi dico che non ne ho la pi pallida idea. Ci vuole calma e pazienza. Non abbiamo fretta.
Di nomi, per, in queste giorni ne sono circolati gi tanti...
Ho gi detto e lo ribadisco che Frates non torner e che non ingaggeremo Alibegovic.
Nelle ultime ore sembrava prendere quota la candidatura di Pillastrini ma il coach romagnolo potrebbe restare a Montegranaro...
Non so, sono sincero. Al momento, ve lo garantisco, non c una vera trattativa avviata. E chiaro che Dalla Salda sta portando avanti una serie di contatti, ma siamo solo alla fase preliminare. Se volete fare dei nomi potete farne tantuissimi, ma, per ora, non c nulla di concreto. Sotto questo profilo c una sola certezza: il nuovo tecnico avr maggiore autonomia e, di conseguenza, anche maggiori responsabilit.
Parliamo di societ: il suo vice Paterlini ha dichiarato che, dopo la retrocessione, eravate pronti a dimettervi tuitti quanti. E vero?
No, non vero: ho letto anchio quella dichiarazione del mio vicepresidente ma credo che ci sia stata unincomprensione.
Lei ci ha chiesto di non guardare al passato, per una piccola licenza ce la prendiamo: Dalla Salda ci ha confessato che, probabilmente, avete effettuato troppi cambiamenti. Lei daccordo?
Lui ha detto anche che lerrore peggiore stato quello di non provare a convincere Frates a restare. Ecco, questo lo penso pure io. Poi, vero. la nostra stagione ha dimostrato che troppi cambiamenti, alla fine, non pagano: ne terremo conto per il futuro sperando che non ci sia pi bisogno di dover cambiare.
Qualcuno ipotizza che la sua azienda, la Landi Renzo, possa diventare il nuovo sponsor....
Non ci penso e non ci ho pensato. Mi pare uneventualit molto improbabile.
Stefano Landi quali giocatori vorrebbe tenere a Reggio?
Mah... io dico solo che dopo questa stagione molto difficile trarre dei bilanci sui singoli atleti. Ci sono stati troppi problemi e troppe difficolt. Anche per questo vogliamo un allenatore che abbia pi autonomia e responsabilit.
Pare ormai certo che perderete Boscagin...
Guardate: questa storia, per quel che mi riguarda, molto strana. Non lho proprio capita. Se la Legadue, a lui, sta stretta il rapporto terminer, cosa vi devo dire?.
Chiudiamo in bellezza: questo benedetto ricorso lo fate s o no?
Portate pazienza ancora poche ore: credo che tra oggi e domani si sapr qualcosa di molto pi preciso.
dan.b.

Il Resto del Carlino

ULTIME NEWS