News

Sabato 02 Luglio 19:24

Benetton Treviso, il nuovo coach e' Djordjevic

 
Aleksandar “Sasha” Djordjevic è il nuovo coach della Benetton Basket Treviso, verrà presentato lunedì alle 14.30 in sede Benetton Basket a La Ghirada. Classe 1967, figlio di Bratislav, allenatore di basket, Aleksandar “Sasha” Djordjevic cresce nelle giovanili del Partizan Belgrado, la squadra della sua città, con cui vince una Coppa Korac, 3 titoli jugoslavi e l’Eurolega 1992, vinta con coach Obradovic in panchina, proprio grazie ad una sua tripla allo scadere nella finale contro lo Juventut Badalona. Nel 1992 inizia la carriera italiana, prima all' Olimpia Milano, dove vince un'altra Korac da grande trascinatore, poi dal 1994 alla Fortitudo Bologna, con altre due stagioni di altissimo livello. Nel 1996 tenta la carta NBA a Portland, ma preferisce il basket europeo e dopo pochi mesi torna per iniziare la sua carriera spagnola, prima con il Barcellona, con altri due campionati vinti e una Korac, poi al Real Madrid dove vince un titolo spagnolo nel 2000.

Nel 2003 torna in Italia accasandosi alla Scavolini Pesaro dove gioca due ultime due stagioni con una finale di Coppa Italia giocata proprio contro la Benetton Treviso e una semifinale scudetto. A metà della stagione successiva torna all'Olimpia Milano, con la quale il 16 giugno 2005 perde lo scudetto solo in finale contro la Fortitudo Bologna nella famosa gara decisa dall’instant replay. Si ritira nel giugno 2005.

Nel frattempo la sua carriera con la nazionale della Jugoslavia prima e poi della Serbia vince praticamente tutto: 3 Europei, 1 Mondiale e un argento alle Olimpiadi di Atlanta ’96, oltre ai successi giovanili. E’ stato certamente uno dei play maker e dei giocatori in assoluto più importanti della storia del basket europeo.

Nel gennaio 2006, intraprende la carriera di allenatore: viene chiamato dall'Olimpia Milano per prendere il posto di Lino Lardo. Alla prima partita da coach esordisce strapazzando i campioni d'Europa in carica del Maccabi Tel Aviv con un +23. Porta Milano al settimo posto in regular season prima dell’eliminazione dopo cinque combattute gare dei quarti di finale proprio per mano della Benetton che poi vincerà il suo quinto scudetto Nella sua seconda stagione da coach di Milano (2006/2007) porta la squadra al terzo posto in Regular Season e poi fino alla semifinale in campionato, eliminato dalla Virtus Bologna (come accade anche in semifinale di Coppa Italia). In totale 40 gare vinte in panchina su 63 nella sua carriera da coach (34 su 50 in regular season, 6 su 13 nei play off).



Sito Uff. Pall. Treviso

ULTIME NEWS