Forgot the password? x
GIOCATORI

Aaron Craft

#4

Playmaker

2016/2017
Naz. di Nascita:USA
Naz. Sportiva: USA
Citta di Nascita: Findlay
Altezza: 188 cm
Data di Nascita: 12/02/1991
Peso: 85 kg
Partite SF Pt Min Falli Tiri da 2 Sc Tiri da 3 Tiri Liberi Rimbalzi Stoppate Palle Ass Valutaz. A+
dP
+/-
PR PG C S R T % R T % R T % Off Dif Tot Dat Sub Per Rec Lega OER
Totali 29 29 29 292 797 76 72 97 185 52.4 0 15 47 31.9 53 69 76.8 28 91 119 4 9 53 58 136 407 0.925 141129
Medie 10.1 27.5 2.6 2.5 3.3 6.4 52.4 0.0 0.5 1.6 31.9 1.8 2.4 76.8 1.0 3.1 4.1 0.1 0.3 1.8 2.0 4.7 14.0 0.925 4.9 4.4
High1833556120346828812461030 1.50 11 28
VALUTAZIONE: calcola le voci positive (+1) cioe' punti-assist-palle recuperate-rimbalzi totali-stoppate date-falli subiti e le voci negative (-1) cioe' palle perse-stoppate subite-falli commessi-tiri sbagliati. A+DP: somma gli assist + differenza palle recuperate/palle perse. OER: e' il rapporto punti/possessi dove possessi=tiri tentati da 2 + tiri tentati da 3 + palle perse + tiri liberi tentati (quest'ultima voce divisa per 2). PLUS/MINUS: rileva le variazioni nel punteggio durante la permanenza in campo di un singolo giocatore, creando una possibilita' di confronto con il risultato complessivo di squadra. L'impatto di un giocatore, quindi, potra' essere considerato tanto piu' positivo quanto piu' e' alto il suo plus/minus individuale rispetto a quello della squadra.

CARRIERA

Dopo la high school della sua cittadina frequenta il college di Ohio State dove in 148 gare produce una media di 8,9 punti, 4,7 assist, 2,3 recuperi e sole 2,2 perse a incontro, guadagnando da subito la piena fiducia di coach Thad Matta grazie alle sue caratteristiche di difensore (anche Sports Illustrated lo soprannominerà "Man of Steal")...Nei suoi quattro anni con i Buckeyes è elemento chiave sia del gruppo che nel 2010-2011 si presenta, con l'altro neo bianconero David Lighty in quintetto, al torneo NCAA da numero 1 assoluto del ranking, uscendo poi alle Sweet 16 contro Kentucky, sia di quello che l'anno successivo disputa le Final Four di New Orleans perdendo per 62-64 davanti a 73mila spettatori la semifinale contro Kansas...Nel 2013 è di nuovo la point guard di riferimento della squadra (in cui milita anche il reggiano Amedeo Della Valle) che esce dal torneo alle Elite 8 perdendo la finale dei Regionals contro Wichita State, dopo che una tripla di Aaron a mezzo secondo dalla fine della gara contro Iowa State li aveva trascinati alle Sweet 16. Inizia la sua carriera da pro disputando il veteran camp con Golden State, venendo tagliato a pochi giorni dal via della stagione in cui poi i Warriors vinceranno il titolo NBA. Aaron trova modo di consolarsi dominando assieme all'ex Dolomiti Energia Dominique Sutton la NBA D-League con la franchigia satellite dei Santa Cruz Warriors, al termine di una stagione in cui il ragazzo di Findlay è pure nominato miglior difensore della Lega (2,5 recuperi oltre a 9,2 punti, 6,2 assist e 4,9 rimbalzi)...Nella stagione 2015-2016 tenta la sua prima esperienza europea in Ungheria, disputando 12 gare di campionato e 10 di Eurocup con la maglia dei campioni magiari, prima di finire la stagione con Santa Cruz Warriors (13,5 punti, 7,3 assist e 2.0 recuperi).

DATI PERSONALI

Laureato in scienze nutrizionali