Legabasket logo
Giocatori 
 
Profilo Dettaglio gare Statistiche totali Statistiche avanzate HighsAltre leghe, coppe e nazionali

 Linton Johnson
|
#43
|
Centro
Stagione 2015/2016 

 

@justfacereality

 Naz. di Nascita:  USA  Naz. Sportiva:  ITA
 Città di Nascita:  Chicago  Altezza:  203 cm
 Data di Nascita:  13/06/1980  Peso:  93 kg
 Twitter:  @justfacereality
Contratto dal 18/03/2016 al 30/06/2016

Pasta Reggia Caserta

Pasta Reggia Caserta -  Le sue cifre di quest'anno
  Partite SF Pt Min Falli Tiri da 2 Sc Tiri da 3 Tiri Liberi Rimbalzi Stoppate Palle Ass Valutaz. A+
dP
+/-
PR PG C S R T % R T % R T % Off Dif Tot Dat Sub Per Rec  Lega  OER
 Totali  24  74  12  15   53.3   0.0   100.0  10  12  22  33  1.173  -5 
 Medie        6.0  18.5  3.0  1.5  2.0  3.8   53.3  1.3  0.0  0.0   0.0  2.0  2.0   100.0  2.5  3.0  5.5  0.5  0.5  0.8  0.8  0.0  8.3  1.173  0.0  -1.3 
 High    25    11  1.50 
VALUTAZIONE: calcola le voci positive (+1) cioe' punti-assist-palle recuperate-rimbalzi totali-stoppate date-falli subiti e le voci negative (-1) cioe' palle perse-stoppate subite-falli commessi-tiri sbagliati. A+DP: somma gli assist + differenza palle recuperate/palle perse. OER: e' il rapporto punti/possessi dove possessi=tiri tentati da 2 + tiri tentati da 3 + palle perse + tiri liberi tentati (quest'ultima voce divisa per 2). PLUS/MINUS: rileva le variazioni nel punteggio durante la permanenza in campo di un singolo giocatore, creando una possibilita' di confronto con il risultato complessivo di squadra. L'impatto di un giocatore, quindi, potra' essere considerato tanto piu' positivo quanto piu' e' alto il suo plus/minus individuale rispetto a quello della squadra.

CARRIERA

Inizia a giocare a basket nella Providence St. Mel High School...

Ottiene una media di 18 punti, 14 rimbalzi e 7 rimbalzi durante il suo ultimo anno liceale prima di decidere di trasferirsi alla Tulane University in Louisiana...

Gioca una media di 8.2 minuti a partita nel suo anno d’esordio catturando 1.9 rimbalzi a partita ottenendo un career-high di 8 punti contro UAB...

Nella stagione 1999-00 gioca 31 partite e tirando con il 48.5%, risultando in questo modo il giocatore con la percentuale di realizzazioni più elevata di Tulane...

Cattura 3.2 rimbalzi a partita e raggiunge un career high di 10 punti durante la stagione...

Nell’annata successiva si guadagna il posto da titolare in quintetto chiudendo la stagione con 13.1 punti tirando con il 51% dal campo, ma soprattutto collezionando 8.6 rimbalzi, risultando così il terzo in questa graduatoria per la sua Conference...

Realizza nove "doppie doppie" in stagione raggiungendo un nuovo massimo in carriera sia per punti (22) che per rimbalzi (16)...

L’anno seguente le sue statistiche scendono a 9.0 punti e 6.3 rimbalzi di media, su di un totale di 21 gare giocate...

Migliora ancora una volta i suoi career high realizzando 36 punti e raccogliendo 28 rimbalzi durante la sua ultima stagione a livello universitario...

Rimane fermo la stagione 2002-03, quindi nel luglio 2003 viene ingaggiato dai Chicago Bulls, facendo così il suo esordio in Nba...

Ad ottobre subisce un infortunio che pregiudica la sua esperienza nella massima lega americana...

Altri infortuni lo costringono nel mese di gennaio ad accettare il trasferimento temporaneo ai Rockford Lightning in CBA con i quali raggiunge le Semifinali di Lega...

Si mette in evidenza con 15.1 punti, 8.3 rimbalzi e 1.3 recuperi suscitando così l’interesse dei Bulls che lo richiamano per terminare la stagione...

Con i Bulls gioca 41 incontri, partendo titolare 20 volte, riuscendo a chiudere con 4.2 punti e 4.5 rimbalzi su 17.9 minuti di media giocati...

Realizza anche due "doppie doppie", raggiungendo il massimo stagionale quando realizza 12 punti in due occasioni...

Questi numeri lo collocano settimo per rimbalzi tra i rookie e quarto per stoppate sempre tra gli esordienti...

La stagione successiva approda ai San Antonio Spurs, dove viene nuovamente condizionato dagli infortuni che lo costringono a due sole apparizioni con i texani, ma riuscendo comunque a vincere prima la NBA Southwest Division, poi la Western Conference, prima di ottenere di laurearsi Campione NBA...

Nell’estate 2005 approda ai New Jersey Nets, prima di passare agli New Orleans / Oklahoma City Hornets...

Negli Hornets totalizza 27 presenze con i quali totalizza 5.3 punti di media tirando con il 40.3% dalla media e con il 36.1% da tre...

Nel 2006-07 disputa 54 incontri con la maglia degli Hornets realizzando 4.2 punti e 3.0 rimbalzi mediamente...

Nell’ottobre 2007 abbandona momentaneamente gli States per approdare al Tau Vitoria in Spagna dove gioca 4 gare in ACB e 4 in Eurolega prima di ritornare in NBA grazie ad un contratto di dieci giorni con i Phoneix Suns, poi rinnovato per la fine della stagione (8 presenze con la franchigia dell’Arizona) prima di passare ai Toronto Raptors...

La stagione 2008-09 lo vede iniziare con i Washington Wizards, quindi passare ai Charlotte Bobcats con cui ottiene due presenze in campo, prima di fare ritorno nella sua città natale approdando ai Chicago Bulls...

Con i "tori" dell’Illinois si ritagli spazio in campo in 10 occasioni, venendo così confermato anche per l’inizio della stagione successiva...

Lascia i Bulls per gli Orlando Magic che però abbandona nell’ottobre del 2009...

Nell’estate 2010 viene ingaggiato dall’Air Avellino e, nonostante un infortunio in precampionato lo blocchi, fa l’esordio in Serie A con gli irpini il 17/10/2010 nel match contro la Benetton Treviso...

Veste la maglia di Avellino, sponsorizzato Sidigas, anche nelle stagioni 2011-2012...Partecipa all'All Star Game di Pesaro selezionato tra i migliori stranieri del campionato...Resta in Irpinia anche nella stagione 2012-13...Ingaggiato dalla Dinamo Sassari per la stagione 2013-14, il 22 gennaio 2014 risolve il contratto con il club sardo e firma con Varese sino al termine della stagione.


DATI PERSONALI

Figlio di Mary E. Moore e Linton Johnson Jr, ottenendo così che a fianco del suo nome ci sia il numero romano III...

Il 21 marzo 2013 ha sposato una ragazza italiana, Delia, originaria di Caserta...La coppia ha da poco avuto un figlio, Linton Johnson IV.. Nipote dell’ex giocatore dei Bulls Wallace Edgar "Mickey" Johnson dal quale ha anche ereditato il numero 8 quando ha giocato a Chicago...

È ritornato dopo alcuni anni a Tulane per completare i suoi studi ed ottenere la laurea in Finanza e Management...

I suoi film preferiti sono “Il Padrino – Parte Seconda” e “Training Day”...

Adora Matt Damon...

La persona che vorrebbe assolutamente incontrare è Muhammed Ali...

Ama leggere libri d’infanzia...

I suoi idoli sportivi sono Pippen e suo padre Linton Jr...

Ascolta musica classica...

Il suo sito internet preferito è www.justfacereality.com... Ha partecipato a Basketball “Without Borders” andando in India a parlare con i bambini delle metropoli...

Il suo soprannome è Spiderman...